Padre e figlio discutono molto animatamente. Ma io capisco perfettamente il punto di vista del figlio

I cani sono spesso protagonisti di video buffi che li riprendono nelle situazioni più disparate, dalle cadute ai costumi divertenti, fino ad arrivare a video in cui due o più cani parlano tra di loro in un linguaggio a noi sconosciuto.

Nel video che vedrete, la situazione è pressoché simile a quella umana: i protagonisti sono due dolcissimi cagnolini di razza french bullog, padre e figlio, che intrattengono una conversazione molto interessante e quasi accaldata, come se si trattasse di un discorso davvero serio. Addirittura, verso la fine sembra che il cucciolo si stia difendendo dalle parole del papà!

Possiamo immaginare che il papà stia imponendo qualcosa al figlio, o lo stia rimproverando di essersi comportato nel modo più scorretto, magari rosicchiando qualche oggetto dei suoi umani o facendo qualche altra marachella. Insomma, questi due cagnolini ci regalano una doppia dose di dolcezza, che non possiamo fare a meno di apprezzare. Ma chissà di cosa stavano parlando per davvero?

Tante volte sarebbe bello poter entrare nella mente dei nostri amici a quattro zampe per capire a cosa stanno pensando in certi momenti e soprattutto cosa ci stanno comunicando. Ma torniamo ai nostri due french bullog… La discussione inizia con delle zampate da parte del cucciolo sul muso del papà, che cerca di frenare l’impeto ribelle del figlio con dei teneri morsi.

Tra un mugolio e un morso, i due cominciano a litigare: l’abbaiare acuto del cucciolo fa intendere che non è d’accordo con ciò che il papà gli vuole far capire, e allo stesso tempo quello grave del papà è colmo di rimproveri. La discussione si fa più accesa, così come i loro toni… ma, all’improvviso, ecco che qualcosa pare calmarli: il rumore dell’aspirapolvere! Siamo sicuri che i loro discorsi accesi siano finiti a breve e che i due cagnolini abbiano ripreso ad andare d’accordo, da bravi padre e figlio!