Un potenziale “assassino” potrebbe nascondersi nel vostro cortile

Tutti noi amiamo passare del tempo con i nostri amati amici a 4 zampe. Uno di momenti più belli è la passeggiata che anche i nostri cani adorano. Ma anche se può sembrare un momento tranquillo e rilassante, la passeggiata può nascondere tanti pericoli e noi abbiamo deciso di parlarvi di uno di questi: i forasacchi.

Qualcuno di voi ha già sentito di queste spighe che possono sembrare innocue ma che possono provocare grandi danni ai nostri animali.

Un potenziale "assassino" potrebbe nascondersi nel vostro cortile

Molti hanno già avuto a che fare con queste piantine e sanno bene di cosa stiamo parlando. I forasacchi riescono ad infilarsi dappertutto, perforando il timpano degli animali, bucando la cornea, ostruendo le vie respiratorie.

Ecco un video registrato dal dott. Roberto Bonetti che spiega come comportarsi in questi casi

Ma come possiamo capire che il nostro cane sta soffrendo per colpa di questo “silente assassino” (non è un termine fatto perché il forasacco può davvero uccidere un cane se non si interviene repentinamente).

Un potenziale "assassino" potrebbe nascondersi nel vostro cortile

Se il vostro cane ha un forasacco nelle orecchie scuoterà ripetutamente la testa per cercare di levarselo. Dovete controllarlo subito perché più il tempo passa e più la spiga si infilerà nell’orecchio e raggiungerà il timpano. “Più tardi” potrebbe essere “troppo tardi” per l’udito del vostro amico a 4 zampe. Un potenziale "assassino" potrebbe nascondersi nel vostro cortile

Se il forasacco si infila sotto le gengive potrebbe passare inosservato. Il cane si leccherà il muso, proverà a levarselo da solo ma non ci riuscirà.

Ma il pericolo più grande lo corre l’animale che respira queste fastidiose spighe. Il forasacco potrebbe viaggiare sulle vie aeree mettendo a rischio la vita del cane. In questi casi bisogna correre dal veterinario subito (anche negli altri casi bisogna portare l’animale dal veterinario)… per scongiurare ogni rischio.

Quindi non prendete mai sottogamba questo “potenziale assassino”, il forasacco.