Branco, il cagnolino senza una zampa che ora è felice grazie ad un bambino speciale

Oggi vogliamo raccontarvi la storia di Branco, un cagnolino che nella vita ha dovuto superare davvero molti ostacoli prima di poter essere finalmente felice.

Vi diciamo subito che la storia di Branco è una storia a lieto fine. Oggi questo bellissimo amico a quattro zampe vive la sua vita felice insieme alla sua famiglia, amato e coccolato come ogni cane merita di essere.

Eppure i primi anni di vita di Branco non sono stati tutti rose e fiori. Anzi, non lo sono stati affatto.

Perché come detto, prima di poter raggiungere questa felicità, Branco ha dovuto sopportare molto dolore. Molto dolore e, soprattutto, molta solitudine.

Cane che osserva

 

Ma come spesso succede, anche la storia di Branco è in grado di dimostrare che i nostri amici a quattro zampe sono animali che non si arrendono mai.

Animali che dimostrano un grandissimo coraggio e una grandissima forza di volontà anche di fronte agli ostacoli più alti e più difficili da superare.

E di storie in grado di dimostrare questo concetto ce ne sono davvero tante. Tanto per fare un esempio, c’è la storia di Benjamin, il Pitbull abbandonato per la sua disabilità che oggi è finalmente felice.

E come detto, anche Branco oggi è felice. Ed è felice grazie ad un bambino speciale, un bambino che proprio come il nostro amico a quattro zampe non ha avuto tantissimi regali dalla vita.

Cane con i proprietari

Ma cominciamo dall’inizio. La storia conosciuta di Branco inizia quando il cane era solo un cucciolo. Alcune persone lo hanno trovato abbandonato in strada, in uno stato davvero disastroso.

Non solo Branco era disidratato e denutrito, ma era anche senza una zampa. Dopo l’intervento dei veterinari Branco si è ripreso alla perfezione, ma la sua battaglia non è finita lì.

Perché il nostro amico a quattro zampe aveva bisogno di trovare una famiglia. Una famiglia in grado di amarlo e di regalargli tanta felicità.

Cane senza una zampa

 

Ma i volontari del rifugio in cui si trovava Branco sapevano bene quanto fosse difficile che qualcuno decidesse di adottare un cane senza una zampa.

Finché non è arrivato Enzo Garoto, un bambino nato senza parte di un braccio. La famiglia di Enzo ha adottato Branco e fin dal primo momento il bambino e il cagnolino sono diventati ottimi amici.

I genitori di Enzo hanno raccontato che da quanto c’è Branco, il bambino non ha più difficoltà ad accettare la sua condizione. Entrambi, dunque, sono stati di supporto l’uno per l’altro.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati