Cagnolino precipita in una grotta: salvato dai Vigili del Fuoco

Storia a lieto fine per il cagnolino precipitato in una cava e salvato dai Vigili del Fuoco

La storia che vogliamo raccontare oggi proviene dal Tennessee ed ha come protagonista un cagnolino che ha vissuto delle ore terribili. Dovete infatti sapere che il quattro zampe è precipitato in una grotta profonda circa 10 metri. Fortunatamente la vicenda ha un bellissimo lieto fine.

I Vigili del Fuoco del Waldens Creek Volunteer Fire Department, nel Tennessee, si sono resi protagonisti di un gesto davvero eroico. Questi uomini hanno salvato un cane da caccia caduto in una grotta dalla profondità di circa 10 metri. Ecco a voi il racconto da leggere fino alla fine.

LEGGI ANCHE: Daisy, la Pitbull che stava per finire nel compattatore per la spazzatura

Dopo la caduta nella cava per il pelosetto non sembrava esserci più alcuna speranza. I Vigili del Fuoco, però, con il loro coraggio e con grande ingegno, hanno messo in atto un piano con lo scopo di salvare il cagnolino protagonista di questa brutta disavventura.

Il piano di salvataggio del quattro zampe ha richiesto l’aiuto delle corde. Essendo tecnici delle corde per il dipartimento, l’assistente capo Schmidt e il capitano Lanier hanno deciso di scendere all’interno della cava dove era precipitato il cagnolino.

cagnolino salvato dai vigili del fuoco

Queste sono state le parole con cui il Waldens Creek Volunteer Fire Department ha commentato la vicenda sulla pagina Facebook:

Una squadra di salvataggio con corde ad alto angolo WCVFD è scesa in una grotta per salvare un cane da caccia caduto in un pozzo di 35 piedi ed era intrappolato nella grotta. L’assistente capo dei tecnici della corda WCVFD Schmidt e il Capitano Lanier insieme a Sevier County Rescue Squad Rope Technician Boroughs hanno risposto alla posizione sulla English Mountain all’alba per pianificare ed eseguire il salvataggio. Hanno fatto leva su un sistema di corde ad alto angolo per entrare nel pozzo, respingersi e localizzare il cane da caccia, chiamato Storm.

Dopo il recupero di Storm i Vigili del Fuoco non riuscivano a credere all’impresa ideata e messa in atto.

storia di un cagnolino

Immediatamente dopo il salvataggio il cagnolino è stato sottoposto ad alcune visite veterinarie che hanno permesso di valutare le sue condizioni di salute. Tutto è bene quel che finisce bene. Storm, infatti, sta bene e presto potrà lasciar andare alle spalle questo brutto episodio.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Cagnolini abbandonati e ritrovati nei pressi di un fosso

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati