Épagneul Picard

Épagneul Picard
esemplare di Épagneul Picard

Esemplare di Épagneul Picard

Dati generali
Etimologia Nome che ne indica la tipologia, Spaniel, e la sua provenienza, la Piccardia, regione della Francia
Genitori Spaniel francesi x Cani d’Oysel
Presente in natura No
Longevità 12-14 anni
Impieghi Cane da caccia, cane da compagnia
Taglia Media

L’Épagneul picard è un cane da ferma (ovvero un cane che si limita a segnalare la preda al cacciatore e non ad inseguirla), la cui origine è da collocare alla Piccardia, regione che si trova nella Francia settentrionale, famoso per essere dotato di un fiuto infallibile e specializzato nella caccia alle oche.

Scheda informativa del Épagneul Picard
Anallergico No
Per bambini Molto adatto se rispettato
Per anziani Sì, quando garantito un minimo di movimento
Con altri cani Naturalmente socievole con i suoi simili
Con gatti Ci convive molto bene, specie se abituato da cucciolo
Rumoroso Moderatamente
Sport Giochi e passeggiate all’aperto quotidiani

Origini storiche della razza

L’ Épagneul picard è una razza parecchio antica, alcune fonti risalenti all’11° secolo citano questa razza come molto apprezzata in Piccardia e soprattutto nelle zone limitrofe al fiume Somme. Dopo un periodo prolungato di disinteresse, intorno 19° secolo questa razza venne rivalutata per le sue doti venatorie e per la loro resistenza che la rese famosa in tutta la Francia e non solo nella zona di origine. Non ci sono certezza sull’origine biologica di questi cani, tuttavia si suppone che possa essere il risultato di un incrocio tra uno Spaniel del luogo e un Chien d’Oysel.

Prezzo

Risulta parecchio difficile stimare un prezzo per un esemplare di questa razza; questi cani non sono molto famosi nel nostro Paese e all’interno della Francia stessa il prezzo varia da allevamento ad allevamento.

Carattere

I cani di questa razza sono particolarmente fedeli nei confronti del proprio padrone, sono molto attenti alle esigenze del padrone e sono parecchio intelligenti e dolci. Non sono aggressivi e hanno una predilezione nei confronti dei bambini; il loro coraggio non li fa indietreggiare di fronte alle difficoltà. A differenza di altri cani da caccia, questi non sono indipendenti e necessitano della compagnia della propria famiglia.

Addestramento

Addestrare un Épagneul picard non risulta particolarmente difficile, a differenza degli altri cani da caccia; questi sono parecchio intelligente e ubbidienti. Potete somministrare loro degli snack premio per aumentare i rinforzi positivi, ma senza esagerare; sono cani che necessitano di parecchie lodi ed è importante che le sessioni d’addestramento vengano eseguite quotidianamente. Inoltre è preferibile effettuare più sessioni giornaliere di pochi minuti, piuttosto che una sessione giornaliera prolungata; in questo modo si eviterà che il cane possa stressarsi troppo e che possa dimenticare tutti i progressi fatti.

Caratteristiche fisiche

Nonostante la loro propensione naturale alla caccia, questi pelosi hanno un aspetto dolce, anche se sono parecchio forti e altrettanto resistenti.

Zampe

Per quanto riguarda le zampe anteriori, queste risultano dritte e parecchio muscolose, le scapole sono lunghe e altrettanto muscolose, i gomiti aderiscono perfettamente al corpo, i piedi sono larghi, tendenzialmente rotondeggianti con dita ben staccate e tra un dito e l’altro è presente del pelo. Per quanto riguarda le zampe posteriori queste risultano sporgenti, le cosce sono dritte, larghe e muscolose; anche qui, i piedi sono come quelli delle zampe anteriori.

Corpo

Il corpo è caratterizzato da una muscolatura massiccia e questi risultano parecchio compatti e circoscrivibili all’interno di un rettangolo. Hanno un torace profondo e fianchi abbastanza piatti, ma decisamente profondi.

Peso e altezza

L’ Épagneul picard è un cane di media taglia, per quanto riguarda i maschi la loro altezza si aggira tra i 55 e i 62 cm per un peso che va dai 20 ai 25 kg. Per quanto riguarda invece le femmine la loro altezza oscilla tra i 55 e i 60 cm per un peso che va dai 18 ai 23 kg.

Testa

Il cranio è largo e rotondo, il naso è di media grandezza, rotondo e di colore nero; il muso è lungo e altrettanto largo e le labbra sono di medio spessore. Gli occhi sono rotondi, grandi e di color ambra scuro, le orecchie presentano un’attaccatura bassa e tendono ad essere a penzoloni.

Coda

La coda dell’Épagneul picard è lunga, dotata di folto pelo a frange e l’attaccatura risulta bassa; è dritta e la punta risulta leggermente alzata.

Pelo

Il pelo è spesso e leggermente ondulato, sulla testa però il pelo risulta meno spesso e liscio; questo inoltre permette al cane di resistere bene sia alle temperature fredde che a quelle calde.

Colori

È possibile trovare l’Épagneul picard nella seguente colorazione: grigio con macchie più o meno estese di colore marrone e alcune striature di colore bianco o nero.

Cuccioli

I cuccioli di questa razza sono particolarmente affettuosi e dolci, necessitano di parecchie attenzioni come tutti i cuccioli. Inoltre è importante che si sia stia particolarmente attenti, perché questi cuccioli, spinti dal senso innato di caccia, tendono a scappare.

Salute

Non risultano registrate particolari problemi di salute o malattie di tipo ereditario, tuttavia questi cani tendono ad ingrassare e l’obesità canina è un problema particolarmente grave, che potrebbe a sua volta creare una serie di altri problemi. Sono cani comunque decisamente longevi e a loro aspettativa di vita si aggira sui 13 – 14 anni.

Indicazioni sull’alimentazione

Questi cani non hanno particolari problemi che riguardano l’alimentazione, non sono state riscontrate allergie o intolleranze, necessitano però di mangiare cibo di alta qualità, sia per quanto riguarda il cibo secco, che quello cucinato in casa. È importante che seguano una dieta adatta al loro fabbisogno giornaliero per evitare che possano ingrassare.

Toelettatura

Il pelo dell’Épagneul picard necessita di una spazzolatura settimanale, per evitare che si possano formare dei nodi che poi risultano difficili da togliere. Per quanto riguarda il bagno questo può essere fatto ogni qualvolta risulta necessario; è importante però che si presti particolare attenzione alla pulizia delle orecchie, per evitare che possano presentarsi dei problemi che possono compromettere la funzionalità uditiva. Per quanto concerne le unghie queste devono essere necessariamente tagliate ogni volta che diventano troppo lunghe, per evitare che il cane possa farsi male e possa assumere un’andatura scoordinata.

Allevamenti

Secondo il sito Enci non sono presenti allevamenti che si occupano di questa razza all’interno del territorio nazionale.

È un cane d’appartamento?

A differenza di altri cani da caccia l’Épagneul picard può vivere in appartamento, a patto e condizione che gli siano garantite delle passeggiate giornaliere e gli venga concesso il giusto tempo per correre liberamente e in totale serenità. Amano oziare sul divano con il proprio padrone e hanno un temperamento mansueto; questo permette ai padroni di far vivere questi cani all’interno della casa.

Curiosità

Nel 1904 venne fatta la prima esposizione di questa razza con lo scopo di riuscire a salvarla dal concreto rischio estinzione. Nel 1954 l’Épagneul picard è stata anche riconosciuta dalla FCI.

Classificazione FCI – n. 108
Gruppo 7 Cani da ferma
Sezione 1 Cani da ferma continentali
Sottosezione 1.2 Tipo spaniel
Standard n. 108 del 25.09.1998 (en)
Tipo braccoide
Origine Francia