Segugio Tedesco

Segugio Tedesco
Segugio Tedesco

Esemplare di Segugio Tedesco

Dati generali
Etimologia Nome che ne descrive la zona d’origine e la tipologia
Genitori Autoctono tedesco
Presente in natura No
Longevità 12-14 anni
Impieghi Cane da compagnia, cane da caccia
Taglia Piccola

Il Segugio Tedesco è una razza di cane di taglia piccola, proveniente da una regione della Germania, per la precisione dalla Vestfalia. Rientra tra i segugi che caccia principalmente per il profumo piuttosto che per la vista ed è impiegato per la caccia alla selvaggina.

Scheda informativa del Segugio Tedesco
Anallergico No
Per bambini Se addestrato bene può convivere pacificamente con bambini che imparano a rispettarlo a loro volta
Per anziani No, per il bisogno di esercizio
Con altri cani Dalla socialità complicata, per favorirla con i suoi simili va fatto crescere in mezzo al loro
Con gatti Spesso considerati come prede, la convivenza è molto difficile
Rumoroso Abbaia, solitamente, molto
Sport Venatori, corsa, attività fisica regolare

Origini storiche della razza

Il Segugio tedesco ha origini parecchie antiche, si presume che nel sangue di questi cani scorra il sangue del Greyhound, del Bloodhound e di altri cani di origine celtica. Nel corso dei secoli questi cani sarebbero diventati così famosi a tal punto da essere conosciuti e richiesti da moltissime regioni della Germania. Questo segugio è spesso indicato come Deutsche Bracke e ne sono esistite diverse varietà a tal punto che nel 1896 venne formato il Deutschen Bracken Club che riunì tutti i tipi di Bracke che vennero poi classificati tutti insieme nel 1900.

Prezzo

Il prezzo per un esemplare di Segugio tedesco varia dai 600 ai 1000€, anche se il prezzo cambia da allevamento ad allevamento, che si trovano quasi tutti in Germania.

Carattere

Il Segugio tedesco è un cane molto attento alle esigenze del proprio padrone; ama compiacerlo e donare costantemente gioia. Sono cani che vanno d’accordo anche con i bambini a tal punto da diventare degli incredibili baby sitter. Questi pelosi sono anche molto testardi e necessitano un padrone che non sia alle prime armi. Sono splendidi cani da guardia e tendono ad abbaiare soprattutto se avvistano una preda.

Addestramento

L’addestramento risulta fondamentale per questi segugi, anche se la loro testardaggine potrebbe creare qualche problema; è quindi necessario cominciare l’addestramento sin dalle primissime settimane di vita del cane per riuscire a gestirlo correttamente e senza particolari intoppi. È necessario che si cominci con i comandi base del cane per poi aumentare la difficoltà degli esercizi poco per volta; l’ausilio di snack e biscottini aimenterà l’interesse del cane e renderà l’addestramento davvero più semplice.

Caratteristiche fisiche

Il Segugio tedesco ha una costituzione abbastanza leggera e allo stesso tempo robusta; questo portamento li rende particolarmente eleganti. Risultano difetti fisici le seguenti caratteristiche: color cioccolato, testa da bassotto, orecchie appuntite, arti non corrispondenti alla descrizione, coda ad anello.

Zampe

Per quanto riguarda le zampe anteriori, queste risultano alte, asciutte e parecchio muscolose; è possibile perfino vedere le ossa, le spalle sono altrettanto muscolose e i gomiti aderiscono perfettamente al corpo. Per quanto concerne le zampe posteriori, queste sono dotate da cosce ampie e larghe, soprattutto se si vedono dai lati. Le gambe sono altrettanto lunghe, come quelle anteriori e per quanto riguarda i piedi, questi sia nella parte anteriore che posteriore, sono lunghi, più simili ai piedi di un fatto. Le dita sono ben chiuse e i cuscinetti sono spessi come le unghie che sono di colore nero.

Corpo

Il dorso del Segugio tedesco è leggermente arcuato e il torace risulta profondo a tal punto da scendere sotto i gomiti; la casa toracica risulta leggermente arrotondata.

Peso e altezza

L’altezza di questi cani si aggira tra i 40 e i 53 cm sia per i maschi che per le femmine, anche se le femmine risultano quasi sempre leggermente più basse dei maschi. Per quanto riguarda il peso questo si aggira tra 10 e i 14 kg.

Testa

La testa ha una forma allungata e vista da davanti sembra stretta e lunga; il cranio è leggermente largo e sono presenti ossatura particolarmente sporgenti. Il naso tendenzialmente è chiaro, color carne e presenta una striscia al centro molto leggera, quasi impercettibile e il setto nasale risulta leggermente convessi. Le mascelle sono parecchio forti e i denti risultano dritti; gli occhi sono rotondi e di colore scuro e donano al cane un’espressione gioiosa. Le orecchie invece sono lunghe e larghe, aderiscono perfettamente al viso e tendono ad arrotondarsi verso la punta.

Coda

La coda è lunga anche se non è particolarmente grossa alla radice; con il pelo risulta parecchio spessa e cespugliosa e tende, soprattutto verso la fine, ad assomigliare ad una spazzola. Tendenzialmente la coda va a penzoloni oppure tende ad incurvarsi con estrema eleganza.

Pelo

Per essere un cane a pelo corto, il Segugio tedesco ha un pelo lungo, fitto e particolarmente denso; non è molto morbido, anzi tende ad essere particolarmente ruvido e risulta fitto sul ventre. Il pelo fitto è caratteristica di tutto il corpo, coda compresa.

Colori

È possibile trovare il Segugio tedesco in diverse colorazioni, come rosso, giallo con parti nere o di colore bianco; è possibile che ci sia anche una striscia lineare sulla fronte e che il muso sia di colore bianco. Altre parti bianche possono essere il petto, gli arti e la punta della coda.

Cuccioli

I cuccioli come tutti i cuccioli sono particolarmente vispi e attivi, è importante che si presti particolare attenzione a questi pelosi che potrebbero perfino scappare, spinti dal loro istinto di caccia.

Salute

Il Segugio tedesco fortunatamente non è soggetto a particolari malattie ereditarie o genetiche e le visite basilari dal veterinario risultano bastevoli, in assenza di eventuali problematicità.

Indicazioni sull’alimentazione

Come la maggior parte dei segugi, anche il Segugio tedesco può mangiare sia cibo secco che cibo cucinato appositamente in casa, a patto e condizione che tutti gli ingredienti siano di estrema qualità. È possibile quindi somministrare la carne rossa, bianca e il pesce, sempre previa cottura, il formaggio magro e le uova, sempre cotte in precedenza. È importante non abusare con i carboidrati ed è consigliabile una dieta a base di proteine e carboidrati se il cane sta in costante movimento.

Toelettatura

Fortunatamente non è complicato gestire il pelo di questi cani, la spazzolatura ogni due settimane risulta ottimale e il lavaggio mensile risulta bastevole. Sarà necessario pulire molto accuratamente le orecchie per evitare che eventuali sporcizie o massiccia presenza di cerume possa compromettere l’udito di questi pelosi.

Allevamenti

Secondo il sito Enci non sono presenti allevamenti in Italia che trattano questa razza parecchio rara perfino in Germania.

È un cane d’appartamento?

Il Segugio tedesco potrebbe essere un cane in grado di vivere in un appartamento, a patto e condizione che si scenda a compromessi; il cane necessita di almeno un paio di sgambate giornaliere per evitare che possa stressarsi a casa e per evitare che lo stress lo possa rendere iperattivo e distruttivo.

Curiosità

Normalmente, questa razza esiste in colorazioni che vanno dal nero focato, al rosso cervo, o nero con macchie rosse poco estese. Viene spesso confuso, però, con un’altra razza di colore tipicamente grigio, il Weimaraner, che ha delle caratteristiche molto simili, in quanto suo probabile discendente.

Classificazione FCI – n. 299
Gruppo 6 Segugi e cani per pista di sangue
Sezione 1 Cani da seguita
Sottosezione 1.1 Di piccola taglia
Standard n. 299 del 15/09/1997 (en)
Nome originale Deutsche Bracke
Tipo Cani da seguita
Origine Germania