Donazioni per curare il cane malato di tumore: tutti vogliono aiutare Max

Max è un cane amato da tutti. Da quando hanno scoperto che ha un tumore, molti si sono offerti di aiutare il cane malato. Anche perfetti sconosciuti

Max è un Bovaro del bernese che vive con il suo miglior amico Ben. Qualche tempo fa, i medici veterinari gli hanno fatto una diagnosi terribile. Il povero Max ha il cancro. Ben non può permettersi le spese mediche per la chemioterapia che potrebbe salvare la vita del suo cane. Per questo ha chiesto aiuto, anche sui social, con una campagna di crowdfunding. Molte persone, anche perfetti sconosciuti per Ben e Max, hanno già fatto molte donazioni per curare il cane malato di tumore.

Cane di razza Bovaro del Bernese
Fonte foto da Twitter di ben_and_max

Ben Evans e Max vivono insieme a Londra. Lui gestisce un pub e ogni volta che può sta con il suo miglior amico umano, che è inseparabile da lui.

Max è costantemente al mio fianco, se riesci a vedermi, sai che ci sarà anche lui. Max ha quasi 8 anni, ha il suo account Instagram ed è una celebrità locale. Persone dall’America e dall’Australia prenotano perché sanno che ci sarà Max e vogliono vederlo.

APPROFONDIMENTO: Cure, aspetto, alimentazione e curiosità sui cani di razza Bovaro del Bernese.

A dicembre scorso il veterinario scopre che ha un tumore. Senza cure, l’aspettativa di vita è solo di due mesi. Le cure, però, costano davvero tantissimo. Il trattamento per poter sopravvivere di più costerebbe 8mila sterline.

L’uomo non ha tutti questi soldi, ma non vuole nemmeno perdere il suo cane. Così apre una raccolta fondi online. In sole 15 ore è riuscito a raggiungere i soldi necessari per le cure di Max. Perfetti sconosciuti, anche dall’Australia, hanno deciso di dargli una mano. Così che lui possa iniziare il prima possibile la sua battaglia contro il cancro.

Già l’anno scorso Ben ha potuto ricevere l’aiuto di tante persone, per raccogliere 5mila sterline necessarie per le cure in seguito a un infortunio al legamento crociato. Ora la generosità di chi ama Max, anche senza conoscerlo direttamente, ha compiuto di nuovo il miracolo.

LEGGI ANCHE: Il cane randagio con un raro tumore al cranio ha la sua seconda chance grazie a un impianto 3D

Articoli correlati