Harry, il cagnolino che non dimentica il suo amico Jorge, morto da un anno

Harry continua a lasciare uno spazio nella cuccia per il defunto Jorge, sperando che torni

Questa tenera e commovente storia ha per protagonista un adorabile cagnolino di razza Shih Tzu chiamato Harry, che da circa un anno ha perso il suo migliore amico, un cane della stessa razza di nome George.

Dopo tanto tempo passato in seguito alla scomparsa di George, la mamma umana dei due cani ha deciso di pubblicare nei social alcune foto che hanno suscitato la commozione di tanti utenti del web amanti degli animali.

In effetti queste tenere e strazianti immagini ci mostrano tutto il rispetto e l’amore che Harry provava nei confronti del suo amico a quattro zampe deceduto.

“Ancora mi viene da piangere…lui sempre lasciava che George dormisse lì e oggi, dopo un anno, continua a comportarsi nella stessa maniera” . Questo il commento pieno di dolore di Caitlin, mamma umana dei due cani.

cani prima e dopo la morte di uno di loro

Nel suo profilo Twitter la donna ha pubblicato due foto: una di quando George era vivo, e l’altra recente, del triste Shih Tzu Harry ormai solo vicino alla cuccia.

La storia si è diffusa a macchia d’olio. La donna ha voluto precisare che i suoi due cani avevano due cucce separate, ma sempre hanno preferito dormire insieme.

“Posso confermare che Harry e George avevano una cuccia ciascuno, ma sempre hanno preferito dormire insieme abbracciati. Per tutti quelli che mi hanno domandato perché non avevo comprato due cucce”. Queste le parole di Caitlin.

Senza dubbio si tratta di una storia commovente e estremamente tenera che ci mostra i sentimenti che possono arrivare ad avere i nostri amici a quattro zampe.

Questa vicenda è la chiara conferma che i cani e gli animali in generale provano amore e altri sentimenti al pari delle persone e soffrono quando i loro amici li lasciano.

Ti ha colpito questa dolce e commovente storia? LEGGI ANCHE: Huzi, il Pastore Tedesco che non accetta la morte del suo anziano padrone (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati