La casella postale di Rex: le dolci lettere dei bambini

L'incontro tra cani e bambini produce sempre qualcosa di meraviglioso, se quel cane poi è un Labrador nero di nove mesi che risponde al nome di Rex il successo è assicurato

Gli effetti positivi della presenza di un cane non tardano mai ad arrivare. Che si tratti di bambini o adulti non è importante: dal legame con il cane si trae sempre qualcosa di buono. Il protagonista della nostra storia, Rex, è uno di quei cani che ha tanto di positivo da dare.

Rex è un labrador nero di nove mesi. Il cane si trova a Littleton, in Colorado. Qui spesso viene impiegato come cane da terapia scolastica e così facendo ha riscosso un notevole successo. Nel tempo, infatti, è diventato il migliore amico dei bambini che frequentano la scuola. L’affetto nei confronti di Rex è tale che uno studente ha creato una apposita casella postale per il cucciolo. Qui i bambini possono lasciare lettere al cagnolino ogni volta che vogliono.

Credits: YouTube/ 9 news

Secondo John Gray, responsabile delle risorse della scuola, Rex ha già ricevuto 50 lettere da inizio anno, tutte, ovviamente, mandate dai bambini. Un traguardo notevolissimo che ci fa capire quanto i bambini siano affezionati a questo dolce cane. Non a caso, infatti, molte lettere provengono da studenti che sentono davvero la mancanza di Rex.

Questa però è solo una parte di tutto ciò che di positivo porta la presenza di Rex nella scuola. La preside Teresa Burden infatti ha raccontato “I bambini non chiedono più come lo si può accarezzare. Ci chiedono invece come si può entrare in contatto con lui“. Questo ci fa davvero capire che non è solo affetto quello di cui stiamo parlando, ma un vero e proprio modo di insegnare ai bambini il significato più profondo di empatia e gentilezza.

Credits: YouTube/ 9 news

Questa iniziativa è davvero notevole e sarebbe molto utile poterla portare anche in altre scuole. Nel frattempo non ci resta che congratularci con Rex per essere così bravo nell’insegnare ai bambini valori tanto importanti.

Leggi anche:Heidi: il cane poliziotto conforta gli studenti dopo la minaccia di bomba al campus

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati