Mamma cane e il suo cagnolino tornano a casa

Un cagnolino e la sua mamma, dopo esser fuggiti inconsapevolmente da casa, vengono salvati e riportati nella loro abitazione da un poliziotto.

I protagonisti della storia di oggi sono due cani, una femmina e il suo cagnolino, che dopo essersi smarriti, sono stati riportati a casa.

È successo proprio in Italia. Sono state delle ore davvero difficili per la padrona del cane e del suo piccolo cagnolino. La donna vive in una casa con un grande giardino, dove i due quattro zampe passano le loro giornate.

cagnolino

Insospettita dall’insolito silenzio, esce per controllare che i cani stessero bene. In quel momento la triste sorpresa: il suo cane e il suo cagnolino non c’erano. Li ha cercati ovunque, ma di loro proprio non c’era traccia.

Dopo qualche minuto ha capito: i due erano usciti da un buco presente nella recinzione. La donna, spaventata e allarmata, non è potuta uscire dalla propria abitazione per le disposizioni restrittive attualmente in atto a causa della diffusione del Covid-19.

cagnolino cammina

Nel frattempo, in giro per la città, un poliziotto ha visto questo cane e il suo cagnolino che si aggiravano indisturbati. Per le ottime condizioni che i due animali mostravano, ha subito capito che probabilmente erano scappati da qualche abitazione o che erano stati smarriti involontariamente.

L’uomo ha subito provveduto e ha controllato se mamma cane e il suo cagnolino avessero il microchip per rintracciare il padrone. Fortunatamente, entrambi i cani lo possedevano e l’identificazione del proprietario è avvenuta in pochi minuti.

La donna non ha tardato ad esprimere la sua immensa felicità. Ha spiegato che si trattava di un incidente a causa di un buco nella recinzione del giardino. Il poliziotto ha riportato dopo circa due ore i due quattro zampe nella propria abitazione, ricevendo ringraziamenti infiniti dalla loro padrona.

cagnolino torna a casa

La donna ha ribadito che si trattava di un incidente, mostrando la causa dell’avvenimento. Ha inoltre assicurato che avrebbe riparato il buco della recinzione il più presto possibile.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati