Quadri, Milo si è perso e non torna più, la famiglia è preoccupata per le sorti del cane

Si pensa che il cane possa essersi perso all'interno di una zona boschiva a lui sconosciuta, se così fosse, le ricerche potrebbero subire una svolta

Non si molto su che fine abbia fatto il cane Milo, poche sono le certezze e tanti i dubbi che in questo momento occupano tutti i pensieri dei proprietari. Partiamo da ciò che sappiamo; il cane si è perso a Quadri, un paese in provincia di Chieti. Si pensa che l’animale possa essersi perso all’interno di una zona boschiva.

Purtroppo non sappiamo come ci sia finito, forse è scappato di casa e si è diretto verso quella zona, forse è fuggito mentre era a passeggio con i suoi. Come potete constatare anche voi lettori, le incertezze sono prevalenti rispetto a ciò che effettivamente possiamo dedurre. Non è facile condurre delle operazioni di ricerca sotto questo punto di vista.

Invece sappiamo qualcosa in più sulle caratteristiche di Milo: è un cagnolino maschio di media taglia, dal pelo bicolore (nero e marroncino, quest’ultimo più sulle zampe e sul muso), meticcio in possesso di microchip, regolarmente vaccinato. Al momento dello smarrimento indossava un collare rosso con delle perline.

cane milo esce dalla porta

Altra caratteristica che potrebbe aiutare nell’identificazione riguarda il suo stato di salute. Ci spieghiamo meglio, il cane poggia male una delle due zampe posteriori, manifestando così problemi di deambulazione. Per quanto riguarda il carattere, Milo sa essere davvero amichevole ma allo stesso tempo un cane spaventato può risultare imprevedibile.

Ecco perché si consiglia di essere premurosi nei suoi riguardi, soprattutto in caso di avvistamento. Quelli sono attimi decisivi e possono fare la differenza nell’ottica di un salvataggio. L’appello sui social è rivolto soprattutto a chi vive nel comune di Quadri ma anche a chi si trova nelle vicinanze.

cagnolino milo primo piano

Non è escluso, tra le altre cose, che il cane si sia spostato in zone limitrofe (Borrello, Civita, Luparella, Pizzoferrato, ecc…). Chiamare immediatamente il 347 059 6388 e segnalare la posizione in caso di avvistamento. Aiutiamo Milo a tornare dalla sua famiglia, tanto in pensiero per lui e per la sua sorte.

LEGGI ANCHE: Stagno, novità sulla vicenda del cagnolino Choko, una segnalazione tiene viva la speranza

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati