21 cani e del bestiame salvati da un allevamento in pessime condizioni

21-cani-e-del-bestiame-salvati-da-un-allevamento-in-pessime-condizioni

Nel 2012 un uomo di nome Michael Peretti aveva un desiderio che avrebbe perseguito fino alla sua realizzazione. Quest’uomo voleva mettere su un allevamento di cani Corso per poter garantire loro una casa e un luogo sicuro dove vivere.

21 cani e del bestiame salvati da un allevamento in pessime condizioni

Ci troviamo a Middleboro, nel Massachussets, USA, e da quel 2012 molte cose non sono andate per il verso giusto. L’uomo ha realizzato il suo desiderio, ha fondato l’allevamento Peretti Cane Corso, ma non l’ha mantenuto nel migliore dei modi.

I vicini dell’allevamento hanno cominciato ad avere dei dubbi sulla buona riuscita della struttura già nei primi mesi. Ma le prime ispezioni andarono sempre a buon fine, non si riscontrò mai nulla di strano.

21 cani e del bestiame salvati da un allevamento in pessime condizioni

Solo di recente le cose sono cambiate in maniera drastica per la Peretti. Un recente sopralluogo ha evidenziato una scarsissima igiene della struttura nonché la completa assenza di alcuni oggetti o materiali indispensabili per l’allevamento.

Gli ispettori hanno dato del tempo al proprietario dell’allevamento per cercare di sistemare le cose al meglio. Dopo qualche mese quel tempo è scaduto e gli ispettori si sono ripresentati puntuali ai cancelli della Peretti Cane Corso.

Nulla era cambiato dalla prima visita, anzi, se mai le cose addirittura peggiorarono. Gli ispettori hanno immediatamente notato una forte e persistente presenza di ammoniaca nell’aria, ciò non permetteva una regolare respirazione.

21 cani e del bestiame salvati da un allevamento in pessime condizioni

In altri termini mancava l’ossigeno e questa fu una delle condizioni che diedero il via libera all’operazione di salvataggio nella struttura. Furono evacuati non solo 21 cani di razza Corso, ma anche un asino, un pavone, due anatre e dei polli.

Tutte creature in serio pericolo di vita; alcuni cani, appartenenti ad un’altra ala della struttura non si sono potuti muovere a causa della “buona condizione” delle gabbie, siamo sicuri che anche loro troveranno la libertà.

21 cani e del bestiame salvati da un allevamento in pessime condizioni

Un futuro sicuramente migliore aspetta tutti gli animali salvati; i cani troveranno presto casa grazie all’operato delle organizzazioni animaliste. Nessun essere merita di vivere in tali condizioni e speriamo vivamente che i responsabili paghino per le loro disattenzioni.

Prodotti Consigliati dalla nostra Redazione: