5 benefici segreti che l’aloe vera apporta al tuo cane

Questa particolare pianta può apportare un sacco di benefici ai nostri amici pelosi, oltre che a noi. Scoprili qui nelle righe seguenti

Ne avrai sicuramente sentito parlare almeno una volta di quanto questa pianta sia benefica per le persone. Ma sapevi che l’aloe vera porta benefici anche ai cani?

Esattamente così, essi sono cinque per l’esattezza e te li spiegheremo uno ad uno qui nelle righe seguenti. Onde evitare problemi di qualsiasi tipo, però, ti consigliamo di non esagerare nella somministrazione di quest’ultima.

Allevia le irritazioni cutanee

Sotto forma di gel, l’aloe vera può alleviare infiammazioni ed eruzioni cutanee in maniera abbastanza rapida ed efficace. Tutto ciò che bisogna fare è applicarne un po’ nella zona interessata.

Migliora l’attività intestinale

La stitichezza e i problemi di digestione possono presentarsi abbastanza facilmente nei cani. Questa pianta, però, grazie all’elevato contenuto di acqua (circa il 98%) contribuisce a mantenere una regolare attività intestinale e a prevenire problemi di stitichezza.

cane vuole giocare

Allevia le infiammazioni al tratto urinario

Con le sue proprietà, l’aloe vera contribuisce anche ad alleviare o eliminare del tutto le infiammazioni al tratto urinario.

Ha proprietà antinfiammatorie

Oltre a proteggere la pelle, l’aloe vera in formato gel se applicata sulle articolazioni del corpo dove c’è gonfiore aiuta a ridurre le infiammazioni.

stupendo sorriso cane

Aiuta ad espellere i vermi

In ultimo, ma non per questo meno importante, abbiamo un ultimo beneficio. L’aloe vera possiede delle proprietà antielmintiche, perciò contribuisce alla rimozione ed espulsione dei vermi intestinali. Essa, quindi, è una valida alternativa e, soprattutto, naturale ai prodotti chimici e i farmaci che generalmente si usano per trattare questo problema!

Come dicevamo prima, consumarne una quantità eccessiva è tutt’altro che benefico per un cane. Perciò, anche solo per avere maggiori chiarimenti e sicurezza a riguardo, consulta il tuo veterinario di fiducia. Lui saprà consigliarti se il tuo amico peloso può mangiarla tranquillamente e le rispettive quantità.

Leggi anche: 4 metodi per capire se il cane è destrorso oppure mancino

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati