Cuccioli di cane abbandonati in una scatola: la loro storia è davvero struggente (VIDEO)

Ecco la storia a lieto fine di alcuni cuccioli di cane abbandonati e che, grazie all'adozione, potrebbero vivere una vita felice

cani in una scatola

Questo video è la storia di alcuni cuccioli di cane abbandonati che fortunatamente hanno trovato salvezza, grazie ad un volontario; questi inoltre li ha accolti nella sua casa, in attesa che qualcuno decida di adottarli.

Cuccioli di cane abbandonati in una scatola: la loro storia è davvero struggente (VIDEO)L’autore del video spiega in maniera dettagliata l’episodio avvenuto in Asia meridionale, in un piccolo villaggio; le persone, come suggerisce il video stesso, sono parecchio povere ed esiste un enorme difficoltà quando si tratta di sostentare anche gli animali.

A questo purtroppo si deve anche aggiungere un altro fattore; la posizione del villaggio dove è avvenuta la vicenda è collocata in una zona parecchio fredda. Per tale motivo i randagi, sia cani che gatti, tendono ad accoppiarsi diverse volte; ciò comporta quindi un elevato numero di cani e gatti randagi, abbandonati a volte dalla madre stessa e altre volte dai padroni.

Cuccioli di cane abbandonati in una scatola: la loro storia è davvero struggente (VIDEO)

Il video in questione nasce dal fatto, che un uomo, un contadino, riceve una chiamata in cui gli si comunica l’abbandono di alcuni cuccioli non lontano dalla sua casa. L’uomo, amante degli animali e soccorritore di questi decide quindi di recuperare i cuccioli e di filmare il tutto; lo scopo infatti è quello di sensibilizzare gli uomini e allo stesso tempo è un annuncio a favore dell’adozione.

Una volta giunto sul posto descritto durante la telefonata, l’uomo trova una scatola in cui all’interno erano presenti tre cuccioli di cane abbandonati di circa un mese. L’uomo quindi decide di prendere con sé i cuccioli, di nutrirli, di lavarla e di vaccinarli contro le malattie primarie.

In questo villaggio, è bene specificare, che non sono presenti né rifugi, né veterinari o negozi per animali; quindi tutti i cani e i gatti sono in balia di loro stessi. Fortunatamente questo uomo si prende cura di loro con le sue sole forze, sia fisiche che economiche. Il suo aiuto però potrebbe essere più incisivo se anche questi venisse aiutato e se questi cuccioli venissero adottati.