Al cane non piace che il proprietario sia in ritardo, ecco la sua reazione

al-cane-non-piace-che-il-proprietario-sia-in-ritardo-ecco-la-sua-reazione

È sempre curioso osservare i vari tipi di comunicazione che si creano fra il cane e il suo proprietario. Per chi ha un cane non è difficile capire ciò di cui stiamo parlando, perché tutti assumiamo un tipico comportamento in presenza dei nostri amici pelosi.

Al cane non piace che il proprietario sia in ritardo, ecco la sua reazione

Ognuno di noi ha un rapporto speciale con il proprio cane, questo rapporto permette spesso un tipo di comunicazione singolare, che solo proprietario e cane sono in grado di comprendere.

Possiamo fare una miriade di esempi ma per chiarirvi meglio le idee prenderemo spunto dal video virale del cane Roxy. Lei è una femmina di pitbull, una razza troppo spesso additata come inadatta e aggressiva.

Al cane non piace che il proprietario sia in ritardo, ecco la sua reazione

Noi consideriamo queste dicerie come tali, semplici pregiudizi che gettano fango su una razza canina. Non tutti i cani sono uguali per fortuna quindi non dobbiamo mai fare di tutta l’erba un fascio.

La dimostrazione del fatto che i pitbull sono diversi da ciò che molti credono è proprio il video di questo cane. Roxy è follemente innamorata del suo proprietario, a tal punto da sviluppare una certa gelosia.

Al cane non piace che il proprietario sia in ritardo, ecco la sua reazione

Quindi quando il proprietario arriva a casa in ritardo, anche se minimo, Roxy compie il suo dovere da “fidanzata” sgridando di fatto l’uomo. Nel video vediamo come il cane prima sembri essere felice di rivedere il proprietario.

La felicità si tramuta in seguito in gelosia; alla domanda dell’uomo “Ti sono mancato?” Roxy risponde con degli ululati che, paradossalmente, sono ben comprensibili. Quei versi sono paragonabili al più classico dei “Dove sei stato?“, “Perché mi hai lasciata sola?“.

Al cane non piace che il proprietario sia in ritardo, ecco la sua reazione

Un’accoglienza dapprima calorosa si trasforma in una specie di interrogatorio, a dimostrazione dell’attaccamento di Roxy. Chi non vorrebbe una tale accoglienza da parte del proprio cane al giornaliero rientro a casa?

Come abbiamo già detto all’inizio è bello vedere i cani reagire in questi modi, perché ci mostrano i lati più disparati delle loro infinite e meravigliose personalità.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: