Aron: un passato da dimenticare e un futuro in cui sperare

Aron è arrivato all'Oasi con qualche difficoltà e cerca qualcuno che voglia mettersi in gioco con lui

Adozione del cuore per Aron, un cagnolone che deve fare i conti con numerose difficoltà, ma che non ha perso la speranza di poter essere finalmente felice.

Si trova a Besenzone, in Emilia Romagna e cerca qualcuno che possa andare oltre i suoi problemi e possa promettergli quel futuro che ha sempre sognato.

Al momento si trova sotto le amorevoli cure dei volontari dell’Associazione angeli nella nebbia ODV, una Onlus che si occupa dei cani che hanno minori probabilità di essere adottati.

Parliamo di cani morsicatori, anziani, malati e disabili. Insomma, tutte quelle creature che difficilmente trovano una famiglia che voglia prendersi cura di loro.

cane in giardino

Quando Aron è arrivato al rifugio ha portato con sé un curriculum non facile. Fin dai primi giorni ha mostrato un atteggiamento diffidente e a tratti aggressivo.

Tuttavia ai volontari ci è voluto poco per capire che dietro il suo carattere c’era altro. Dopo averlo sottoposto a degli accertamenti medici è venuto fuori che Aron è ipovedente.

E ha notevoli difficoltà a comprendere i movimenti e le reazioni di coloro che gli stanno intorno. Sicuramente ha bisogno di una persona che non sia alla prima esperienza con i cani.

E che abbia anche la pazienza di rispettare i suoi tempi e i suoi spazi. I volontari cercano qualcuno che sia disposto ad accettare la sua disabilità e che abbia tutta l’intenzione di gestirla nel modo migliore.

Aiutiamo questo meraviglioso cagnolone ad essere finalmente felice!

Se volete conoscerlo meglio, se state pensando di adottarlo o desiderate semplicemente richiedere qualche informazione potete telefonare a Deborah al 3396857639.

In caso di mancata risposta la volontaria dell’Associazione Angeli nella Nebbia vi invita a inviarle un messaggio su Whatsapp.

*** ADOZIONE DEL CUORE ***Questo crapottone è arrivato all'Oasi con un brutto curriculum… Ma dopo pochi giorni di…

Posted by Associazione angeli nella nebbia ODV on Friday, February 19, 2021

Ti è piaciuto questo contenuto? Allora leggi anche: Il Beagle Peter deve lasciare la sua mamma umana. Aiutiamolo a cercarne un’altra

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati