Bergamo: cane abbandonato legato con il fil di ferro

Una brutta notizia di cronaca ai danni dei nostri amici a quattro zampe arriva dalla provincia di Bergamo, con un cane abbandonato davanti al canile di Colzate.

Si apre così il 2020 dei volontari della struttura in questione. Con un altro cane vittima delle crudeltà o dell’indifferenza umana.

Sono sempre tantissime le notizie come questa di cui vi parliamo ogni giorno. Cani abbandonati, maltrattati o peggio ancora uccisi da coloro che avevano promesso di prendersi cura di loro.

Cane che osserva

E anche se il 2020 sembra un anno così all’avanguardia, sotto questo punto di vista ancora non riusciamo ad evolverci.

Ancora non riusciamo a capire che prendere un cane è un impegno, non una moda. Un impegno importante che, come tale, deve essere sempre preso in considerazione molto bene.

E invece sono sempre tantissimi i nostri amici a quattro zampe che si ritrovano da una felice vita in famiglia ad una triste vita in canile. Abbandonati da quella stessa famiglia che loro amano più di loro stessi.

Cane che osserva

Come detto questa volta siamo a Colzate, un comune di poco più di 1500 abitanti in provincia di Bergamo e un altro cane è il protagonista di un abbandono.

Abbandonato in un modo terribile tra l’altro, legato con il fil di ferro alla recinzione del canile.

È proprio così che i volontari del canile di Colzate lo hanno ritrovato e poi soccorso. Visibilmente spaventato, il cane ha già ricevuto la cura e l’assistenza necessaria.

Cane che osserva

Inutile dire che il nostro amico a quattro zampe era senza microchip. Difficile a questo punto risalire al proprietario, anche se ora l’unica cosa importante è trovare un futuro per questo splendido cane.

Il canile ha già diffuso suoi social un appello in cerca di un’adozione per questo amico a quattro zampe.

Un cane che ha subito sulla propria pelle la cattiveria umana e che ha bisogno di ritrovare un po’ di felicità. La speranza è che il passaparola dei social faccia il resto e che presto arrivi per lui una richiesta di adozione.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati