Bulldog inglese travestito da cane cattivo, ma in maniera insolita (VIDEO)

Forte e determinato, un Bulldog inglese è travestito da cane cattivo, letteralmente. E conquista la simpatia di tutti gli utenti di Instagram

Mostra i denti il Bulldog inglese travestito da cane cattivo, nel vero sen so della parola. Il suo vestito da ‘duro’ mette paura e fa scappare tutti, si fa per dire. Tante risate e sorrisi, infatti, riesce a strappare il protagonista di questo post su Instagram.

Su una sedia di legno, una sorta di poltrona, di trono in mezzo a un bosco autunnale. Quello che merita, vista l’autoironia magistrale che ha dimostrato questo amico a quattro zampe. Seppur a sua insaputa, infatti, Fido conquista i suoi follower e insegna quanto sia importante non prendersi mai troppo sul serio.

APPROFONDIMENTO: Tutto quello che c’è fa sapere sulla razza di cane Bulldog inglese

A contribuire al tono del post è sicuramente l’espressione tipica di questa razza. Mascella pronunciata che conferisce un’espressione imbronciata, la postura e il contesto creano un’atmosfera di allegria e divertimento nell’animo di chi si imbatte in questo post.

Bulldog inglese travestito da cane cattivo fa sorridere

Ma, al di là della componente scherzosa del proprietario di questo amico a quattro zampe, che mostra un Bulldog inglese travestito da cane cattivo, può essere interessante un focus su questa razza che ha molto da dire e va oltre le apparenze.

Ecco allora che non dobbiamo farci ingannare dall’aspetto estetico. Il Bulldog inglese, infatti, è caratterizzato da un’indole pacifica e tranquilla. È adatto alla vita in appartamento e perfettamente in grado di interagire con tutti, specialmente con coloro che considera i membri della sua famiglia.

Da sempre abituato a un rapporto simbiotico con l’uomo, è un amico a quattro zampe dolce e sensibile. È sempre pronto a divertirsi con gli amici e a rendere le giornate piacevoli e serene. È talmente contento di trascorrere le sue giornate in compagnia di coloro che ama, che non gli piace restare a lungo da solo. Infatti, è un esemplare che spesso soffre di ansia da separazione.

Non vorrebbe mai essere lasciato solo in casa, tanto che potrebbe combinare qualche guaio per vendicarsi di tale situazione. Depressione, noia e nervosismo sono le conseguenze di un contesto che non riesce ad affrontare con serenità.

È quindi fondamentale che il Bulldog inglese impari fin da piccolissimo a restare in casa per qualche ora. Dopodiché deve essere chiaro che un’adozione non è un gioco, ma una responsabilità. E, se non si ha il tempo di accudire praticamente e moralmente Fido è meglio non portarlo a casa con sé.

LEGGI ANCHE: Angel, la cagnolina malata ora ha una nuova vita: è felice (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati