Bulldog odia il tavolo da stiro e lo fa levare alla padrona (VIDEO)

In questo dolcissimo e tenero video un cucciolo di Bulldog odia il tavolo da stiro e per questo fa di tutto per farlo togliere alla padrona

In questo video si vede come un cucciolo di Bulldog odia il tavolo da stiro della sua dolce padrona; è palese l’astio che il bulldog prova nei confronti di questo oggetto, perché si lamenta e abbaia; vuole infatti la sua padrona allontani immediatamente il tavolo della sua vista.

Bulldog odia il tavolo da stiro e lo fa levare alla padrona (VIDEO)

Spesso i cani compiono azioni che possono essere davvero divertenti, ma altrettanto complicate da gestire; la padrona di questo dolcissimo peloso ha deciso di filmare tutto e di condividerlo con il mondo del web. Sono ormai trascorsi diversi anni da quando è stato girato e pubblicato questo filmato; tuttavia è sempre divertente vedere scene come queste, proprio perché fa ridere che un cane così grosso possa essere terrorizzato da un tavolo. Tra il cane e la padrona c’è una particolare intesa e in questo video è possibile vedere come il loro rapporto sia molto bello. E non solo; il peloso è molto bravo anche a far capire alla propria padrona le sue necessità e di cosa effettivamente ha bisogno.

Il video che dura poco meno più di tre minuti mostra come un cucciolo di Bulldog odia il tavolo da stiro della sua padrona. Il cagnolone si chiama Lord Byron ed è particolarmente divertente. Il cucciolo ha davvero paura del tavolo e non smette di lamentarsi fino a quando la sua padrona non decide di toglierlo.

Il video, anche se è stato condiviso qualche anno fa, ha riscosso un discreto successo, ottenendo poche migliaia di visualizzazioni; con probabilità le visualizzazioni aumenteranno ancora moltissimo, proprio per la sua dolcezza. Prendere un cucciolo è una scelta che richiede parecchia attenzione e dedizione; per tale motivo è indispensabile fare tutto ciò che è necessario per fare in modo che i pelosi stiano bene e che crescano forti, sani e in salute.  La felicità dei piccoli amici a quattro zampe dipende da noi e da come li trattiamo.