‘Butta quel sacchetto’ gli ho urlato. Ero arrabbiato con lui perché pensavo che avesse rovistato nell’immondizia ma il mio cane mi guardava negli occhi e guaiva con il sacchetto in bocca. L’ho aperto e

Spesso le giovani madri non si sentono pronte per affrontare la maternità, e ricorrono a misure drastiche per liberarsi del bambino. Sono prese da una grave depressione post partum e non pensano alle gravi conseguenze che il neonato può affrontare.

Grazie a questo cane però, una bambina è riuscita a salvarsi! 

'Butta quel sacchetto' gli ho urlato. Ero arrabbiato con lui perché pensavo che avesse rovistato nell'immondizia ma il mio cane mi guardava negli occhi e guaiva con il sacchetto in bocca. L'ho aperto e 

Un uomo di nome Gumnerd, era uscito a fare una passeggiata con il suo cane Pui. Era un cagnolone che amava esplorare ed era molto curioso.   Sembrava la solita passeggiata tranquilla con il suo cane. Ma quando il cucciolo trovò un sacchetto di plastica la giornata prese una piega diversa.

Quindi non era insolito che Pui frugasse nei cestini dei rifiuti. Questa volta però, ha trovato qualcosa di sospetto. Vi era un sacchetto di plastica bianco, si muoveva. Il suo padrone corse a controllare cosa avesse in bocca il cane e trovò proprio lui. Un neonato.

Ma Pui prima del suo padrone l’aveva capito. Aveva fiutato qualcosa, quell’odore era strano. Così prese il sacchetto e lo portò immediatamente a Gumnerd.

Quando l’uomo arrivò capii subito che la creatura all’interno del sacchetto aveva bisogno di aiuto. Mise delicatamente la borsa a terra e nel frattempo Pui abbaiò disperatamente per attirare l’attenzione e cercare aiuto.

'Butta quel sacchetto' gli ho urlato. Ero arrabbiato con lui perché pensavo che avesse rovistato nell'immondizia ma il mio cane mi guardava negli occhi e guaiva con il sacchetto in bocca. L'ho aperto e 

All’interno della borsa c’era una neonata bellissima, che una madre aveva gettato in modo scorreto. La bambina era nata prematura e il cordone ombelicale era ancora attaccato. Ma respirava e non era in pericolo di vita.

Rabbrividiamo se pensiamo a cosa sarebbe successo se Pui non avesse salvato la piccola. E’ veramente un eroe!

Se questo cane ha toccato il tuo cuore e lo consideri un eroe, condividi questa storia con i tuoi amici!