Cagnolino dimenticato alla stazione di servizio: ritrovato sano e salvo

Questo dolcissimo cagnolino era sceso dall'auto in una stazione di servizio senza rientrarvi!

Questo dolcissimo pelosetto voleva solo fare un giro, annusare le auto, marcare il territorio qua e là. Ma ciò che non sapeva era che, dopo esser sceso dalla sua auto, quella sarebbe partita a gran velocità, lasciandolo lì, solo e abbandonato. Senza che i suoi genitori adottivi si accorgessero di nulla.

Infatti, furono proprio loro a lasciare il cagnolino e, così, dimenticato alla stazione di servizio non sapeva dove andare. Il piccolo pelosetto si chiama Pistolinho ed è di razza Pinscher. Il nostro protagonista a quattro zampe è davvero affezionato alla sua famiglia adottiva, con la quale vive da quando ha memoria in una casa stupenda nel comune di Buri, a San Paolo, in Brasile.

APPROFONDIMENTO: Tutto quello che sappiamo sulla razza Pinscher

Da qui, però, un giorno dovettero partire per le vacanze e si misero tutti in macchina. Bagagli, valigie varie, altre cianfrusaglie e il piccolo Pistolinho. Tutto sembrava filare per il verso giusto, il cagnolino era abituato a stare in auto proprio perché ovunque vadano i suoi genitori lui li segue.

Quindi, era nel sedile posteriore senza fare un fiato, anzi, schiacciava anche un bel pisolino. Questo fino a quando la sua mamma adottiva Edneia Maria Mendes decide di fermarsi per una breve sosta. Nella quale avrebbero potuto mangiare, bere, prendere un caffè e far sgranchire le gambe al piccolo Pinscher.

Ma lui, una volta sceso dalla macchina non vi risalì e i suoi genitori, convinto fosse in auto, partirono. Si, esatto, senza di lui, lasciando il cagnolino in quel modo, dimenticato alla stazione di servizio. E, pensate che si accorsero della sua assenza per ben 65 Km.

Quando finalmente si girarono a vedere come stesse! Incredibile ragazzi miei, ma fortunatamente tutto è bene quel che finisce bene. Tornarono subito indietro e il piccolo era lì ad aspettarli. Come se non fosse passato neanche un minuto.

Certo questo evento gli ha causato un grande shock, quindi ora dovranno essere la sua mamma e il suo papà a tranquillizzarlo.

LEGGI ANCHE: Il cane affettuoso non riesce a smettere di abbracciare suo fratello (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati