Cagnolino poco affettuoso, è la sua indole oppure c’è qualcosa che non va?

Cagnolino poco affettuoso: è il caso di intervenire o il tuo cucciolo è semplicemente così? Scopriamo cosa fare o non fare in questo caso.

cagnolino poco affettuoso

Quello che ci piace di più di Fido è la sua empatia, la sua allegria. Ogni volta che torniamo a casa, ci assale e ci coccola. E se invece non lo fa? Cosa succede ad un cagnolino poco affettuoso? Qualcosa non va o è solo una fase passeggera? Vediamo cosa può influire nel comportamento di un cagnolino poco affettuoso. Di seguito, i motivi più comuni che possono portare un cucciolo di cane ad essere meno affettuoso di altri, considerando sempre che ogni cucciolo è comunque un caso a sé.

Il cagnolino è appena arrivato ed è poco affettuoso

Quando un cucciolo arriva da poco in casa, nella maggior parte dei casi, è intimorito. Si trova in un ambiente totalmente nuovo, con della gente che prima di quel momento non conosceva e in un territorio che non aveva ancora esplorato.

Soprattutto se appena sottratto ad una cucciolata, il cagnolino potrebbe essere poco affettuoso. Per quale motivo? Il cucciolo fino a quel momento ha passato la sua vita con la sua mamma e con i suoi fratellini.

Cagnolino poco affettuoso, è la sua indole oppure c'è qualcosa che non va?

Quando inizia a passare del tempo con noi, ci vede come delle figure totalmente estranee. Non è mai stato con noi, non ci conosce e non sa se fidarsi.

Se il motivo per cui il cagnolino è poco affettuoso è semplicemente questo, in poche settimane tutto potrebbe cambiare. Col passare dei giorni, infatti, il piccolo Fido ci conoscerà sempre di più e pian piano inizierà a fidarsi di noi. Sarà proprio in quel momento che inizierà ad essere del tutto spontaneo e a richiedere tante coccole e tante attenzioni.

Il cucciolo è stato adottato?

Nel caso di adozione, il discorso è diverso. Quando salviamo un trovatello o prendiamo un cucciolo dal canile, non possiamo conoscere il suo passato. Non sappiamo da dove proviene il cagnolino e, soprattutto, non sappiamo se è stato vittima di abusi.

Purtroppo, se questo dovesse essere il caso, è quasi del tutto normale che il cagnolino sia poco affettuoso.

Nel caso in cui sia salvato dalla strada potrebbe non aver mai socializzato con l’essere umano. Nel caso invece di adozione presso il canile, il cucciolo potrebbe aver subito dei maltrattamenti proprio dagli umani.

Cagnolino poco affettuoso, è la sua indole oppure c'è qualcosa che non va?

Quando ci vedrà, quindi, non saprà come reagire. Superare un trauma non è semplice, soprattutto per un cagnolino che è da poco al mondo e ha già subito degli abusi.

Se pensi che questo sia il caso, abbia pazienza. Che Fido non sia affettuoso sarà normale. Avrà bisogno di molto più tempo rispetto ad altri cuccioli nati “normalmente”. Tanta pazienza e molta perseveranza sono necessarie. Vedrai che pian piano il piccolo quattro zampe troverà la forza di fidarsi di nuovo.

Chissà che poi, una volta sereno, non chieda il pieno di coccole ogni sera!

Il cagnolino potrebbe essere poco affettuoso per indole?

Ogni cane, un po’ come ogni essere umano, ha il proprio carattere. Alcuni cuccioli sono più espansivi di altri. Non sono in grado di comunicare a parole, quindi non potremo mai capire il motivo che porta un cucciolo a non essere affettuoso.

Spesso, semplicemente, il nostro cucciolo è fatto così. Questo non significa assolutamente che non ci ami, probabilmente lo fa alla follia. Magari, proprio come un essere umano, è più timido o tende a dimostrare il suo affetto in modo diverso.

Puoi star certo del fatto che non esiterà mai a difenderti o a tenerti compagnia quando capirà che qualcosa non va. Non temere quindi. Il tuo cane forse ha semplicemente questo carattere e non puoi colpevolizzarlo per questo.

Cagnolino poco affettuoso, è la sua indole oppure c'è qualcosa che non va?

In molti casi, con l’insorgenza dell’età adulta, il modo di fare del cane si modifica e sembra diventi più coccolone. Ma anche in questo caso, non funziona per tutti i cani allo stesso modo.

Proprio per questo, non bisogna mai costringere Fido a fare qualcosa che non vuole. Se non vuole mettersi sul divano con te, non forzarlo; se non ha voglia di contatto, allora lascialo un po’ libero. I suoi atteggiamenti, a volte, vanno assecondati. Al contrario, il quattro zampe potrebbe sentirsi oppresso e disagiato.

A volte tutto ciò potrebbe sfociare nell’aggressività. Per questo motivo, è semplicemente il caso di accettare il nostro piccolo Fido esattamente per com’è.

Punti di vista

Tendiamo sempre a ricordare che i cani comunicano in maniera totalmente diversa alla nostra. Se quindi pensiamo che il nostro cagnolino sia poco affettuoso, dobbiamo fermarci un attimo a riflettere.

Potrebbe anche succedere che il cucciolo non dimostri il suo affetto come tutti i cani, ma in altro modo. Non è in grado di comunicare a parole e quindi non può spiegarci cosa intende lui per manifestazione d’affetto.

I tipici comportamenti che identifichiamo come affetto sono vedere il nostro cucciolo che ci viene incontro, che scodinzola o che ci segue ovunque. Ma siamo sicuri che questi siano gli unici modi in cui il nostro piccolo Fido ci comunica che ci ama?

Quindi, prima di pensare che il tuo cucciolo non ti ami, osservalo per bene. Potresti scoprire degli atteggiamenti o delle azioni insolite che per lui significano proprio questo, che ti ama. Crescere insieme al nostro cagnolino, d’altronde, significa anche questo. Imparare a conoscerci a vicenda sta alla base della creazione di un rapporto eterno col nostro quattro zampe.

Cagnolino poco affettuoso, è la sua indole oppure c'è qualcosa che non va?

Lentamente, scopriremo come saremo in grado di capirci anche senza parlare o muoverci, Il cucciolo ha bisogno di sperimentare diverse gestualità, fino a trovare quelle più adatte a lui. Una volta trovato il canale comunicativo adatto, allora tutto il percorso diventa in discesa.

Tuttavia, a prescindere dai mille modi in cui il cane possa dimostrarci il suo amore, possiamo essere sicuri che sarà il nostro migliore amico per sempre. Evitiamo quindi di perdere tempo cercando di modificare il suo carattere. È così e dobbiamo e possiamo amarlo senza il desiderio di cambiarlo.

Che sia per indole o per altro che il nostro piccolo quattro zampe non è in grado di dimostrare affetto, puoi stare sicuro che ti ama incondizionatamente e per sempre lo farà. Sei tutto quello che ha, sei la sua casa, la sua famiglia.