Cane abbandonato affida la sua salvezza al proprio dolce sguardo

Trovare e soprattutto salvare cani nelle discariche è la quotidianità per Takis Proestakis, un generoso soccorritore animalista. L’uomo agisce spinto dalla volontà di vedere un mondo migliore, spinto dall’amore verso il prossimo e da un’assoluta abnegazione.

samu-discarica

In effetti, proprio il primo salvataggio di Takis avvenne in una discarica, questo avvenimento gli fece scattare in testa un’idea. Da allora nacque il Takis Shelter, un rifugio per cani in difficoltà.

A Creta purtroppo, alcune malevole persone trattano i cani come oggetti indesiderati, per fare un paragone inappropriato, come spazzatura. Risulta triste, molto triste, ma succede e Takis cerca in ogni modo di salvare queste povere vite.

samu-cane

Un giorno l’uomo trovò un cucciolo nella discarica dell’isola di Creta; il piccolo era impaurito e qualcuno lo aveva abbandonato da poco. Questo risultò chiaro anche dalla condizione del cane e dal fatto che indossasse ancora il collare.

Takis porta con sé nei salvataggi il proprio fedele cane, Zoe; questo cane è davvero socievole perciò è di grande aiuto durante le missioni di soccorso. proprio Zoe scovò il cucciolo nella discarica e lo convinse a seguirlo.

samu-takis

In pochi minuti il cucciolo si ritrovò nell’auto di Takis, diretto verso il rifugio dove avrebbe condiviso la struttura con altri 300 cuccioli circa. Al cane di colore bianco fu dato il nome Samu, il piccolo non poteva immaginare il futuro che lo avrebbe atteso.

samu-salvo

Una collaboratrice di Takis, proveniente dal nord Europa e per la precisione dalla Finlandia, ama il lavoro del rifugio e la speranza che dona. La donna ha preso la decisione di adottare il dolce Samu, perché rimasta affascinata dal suo sguardo.

La donna ha già adottato due cani dal rifugio greco e Takis pensa che Samu non sarà l’ultimo della lista.

samu-adozione

Ora la generosa donna e il cucciolo vivono nelle fredde terre finlandesi ma questo non è un problema, perché l’amore che c’è fra di loro riscalda sicuramente l’ambiente circostante.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati