Cane accompagna il proprietario in un bosco per fargli trovare una scatola di gattini abbandonati

Un Husky accompagna il suo proprietario in un bosco per fargli trovare una scatola piena di piccoli gattini abbandonati

cane-accompagna-proprietario-bosco-trova-gatti

Ci troviamo in Georgia, Stati Uniti, il protagonista della storia è un cane di nome Banner, un Siberian Husky di tre anni che ha letteralmente salvato la vita a dei poveri gattini che erano stati sicuramente abbandonati nei boschi.

Cane accompagna il proprietario in un bosco per fargli trovare una scatola di gattini abbandonati

Banner è un cane d’assistenza medico-psichiatrica che segue ed aiuta ogni giorno da 3 anni a questa parte la sua proprietaria, Whitney Braley, una donna che soffre di intensi attacchi d’ansia a causa del suo disturbo da stress post-traumatico.

Banner assiste ogni giorno la donna, per esempio portandola in luoghi meno affollati quando ci sono dei principi di attacchi d’ansia, o misurando costantemente le variazioni della pressione sanguigna o controllando eventuali emicrania.

Cane accompagna il proprietario in un bosco per fargli trovare una scatola di gattini abbandonati

Da come si può evincere, Banner è assolutamente un cane buono, disponibile e devoto che ha compiuto un gesto importantissimo come quello di salvare 7 gattini da una fine sicuramente certa.

Un giorno, durante la solita camminata, Banner fu attratto da qualcosa, da un rumore che veniva dal bosco; il cane ormai incuriosito convinse Whitney a seguirlo fra i cespugli e le piante del bosco circostante e dopo alcuni passi l’incredibile scoperta: Una scatola sigillata contenente 7 piccoli gattini abbandonati da chissà quale spregevole persona.

Cane accompagna il proprietario in un bosco per fargli trovare una scatola di gattini abbandonati

I gattini erano purtroppo in cattive condizioni, sporchi, mal nutriti e infreddoliti dalle temperature non di certo estive.

Whitney decise di portare la scatola di gattini con lei nella sua casa per dare perlomeno un tetto temporaneo a quelle povere creature che avevano tanto sofferto fino ad allora.

I gatti ricevettero tutte le necessarie cure e le attenzioni, sia della donna ,a soprattutto del cane che si è comportato come un vero e proprio genitore adottivo, a tal punto che l’Husky ed i gattini divennero praticamente inseparabili.

Cane accompagna il proprietario in un bosco per fargli trovare una scatola di gattini abbandonati

Non si sa chi abbia potuto compiere un gesto di tale crudeltà, ma una cosa è certa, Banner ha dimostrato di avere più un cuore della persona che ha fatto ciò, e questo la dice lunga.