Cane aiuta il suo proprietario con l’Alzheimer a ritornare a casa

Innumerevoli volte abbiamo sottolineato l’estrema importanza che i cani hanno nella nostra società. Con la storia di oggi vogliamo proprio ribadire questo semplice concetto, in modo da convincere sempre più persone.

lass-cane

Mariano è un anziano che fino a 60 anni circa ha sempre lavorato per il bene della famiglia. Purtroppo a quest’età è sopraggiunto l’Alzheimer, una condizione davvero dura da affrontare con la quale nessuno mai vorrebbe mai confrontarsi.

Con l’avanzare dell’età la malattia è degenerata e per porre un piccolo ma significativo rimedio alla situazione, i figli di Mariano gli hanno regalato un cane, Lass. Questo labrador non ha ricevuto un particolare addestramento come cane guida ma se l’è sempre cavata.

lass-mariano

Naturalmente Lass ha capito fin dal primo momento il suo ruolo all’interno della vita di Mariano. Il povero anziano soffriva di depressione prima dell’arrivo del cane ma poi tutto è cambiato.

lass-parco

Lass e Mariano sono diventati migliori amici, per di più il cane aiuta l’uomo ad avere una routine costante ogni giorno, questo ovviamente è di grande aiuto. Le solite passeggiate quotidiane sono ottime per la condizione di Mariano.

Col tempo però, l’uomo ha cominciato a dimenticare la via per il ritorno a casa, a causa dell’Alzheimer. Lass, da quel momento, ha letteralmente preso le redini della situazione riportando sempre a casa l’anziano uomo.

lass-premiazione

Man mano che la malattia progredisce, il labrador assume sempre più compiti riguardanti la vita di Mariano. I due sono come uniti da un filo speciale che non lascia andare alla deriva più totale nessuno dei due.

Sorprendentemente questa storia ha fatto il giro della Spagna e il collegio veterinari di Madri ha deciso di fare qualcosa. Lass ha ricevuto quindi uno speciale riconoscimento come “Animale impegnato nella società“.

lass-cane-premio

Un po’ di amore e altrettanta attenzione bastano a Lass per far sentire meglio Mariano nella vita di tutti i giorni.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati