Cane aspetta per 10 lunghi anni il ritorno dei proprietari

La fedeltà dei cani è smisurata, questo è più che approvato. Chi non crede a questa affermazione basta solamente che ascolti questa storia straordinaria e al contempo triste per cambiare immediatamente idea.

bokshil-strada

Un cane fedele può aspettare una persona a lui cara anche per giorni, settimane, mesi o addirittura anni. Questo è il caso di Bokshil, che aspetta all’ingresso dell’edificio dove i proprietari l’hanno lasciata da circa 10 anni.

Una quantità di tempo smisurata che farebbe rabbrividire chiunque al solo pensiero, invece questo cane, ormai adulto, non molla un’attimo e coltiva di giorno in giorno la speranza di rivedere la sua famiglia.

Una speranza vana però, visto che la sua famiglia ha abbandonato il cane per motivi economici, vista la grande povertà che caratterizzava queste persone.

bokshil-fedele

Oggi i vicini del luogo, ci troviamo in Corea del Sud per la cronaca, si prendono cura di Bokshil, dandogli cibo, acqua e un posto improvvisato dove dormire.

La storia di questo fedelissimo cane è giunta fino agli studi televisivi di un’emittente locale che non ha perso tempo per fare un servizio a riguardo. Insieme alle riprese è presente un’intervista alla signora che oggi si prende maggiormente cura del povero cane.

La signora afferma di aver ascoltato le ultime parole dei proprietari di Bokshil. L’uomo, che per ultimo parlò, disse a Bokshil di “rimanere lì” e il cane, obbediente di natura, non trasgredì mai l’ordine datogli.

bokshil-speranza

Un comportamento esemplare che però sta logorando piano piano il cane. Infatti, dopo dei controlli veterinari, i dottori hanno diagnosticato all’anziano cane una forma di cataratta senile che offusca quasi completamente la sua vista.

Perciò capita spesso che il cane insegua alcune persone perché convinto del fatto che siano i suoi proprietari. Questo comportamento Può solo che essere lodato e stimato. Speriamo in un futuro migliore per Bokshil, perché se lo merita eccome.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati