Cane chiuso in auto sotto il sole salvato da un poliziotto: la giustificazione della proprietaria indigna il web (video)

Va al ristorante e lascia il cane chiuso in auto sotto il sole: un poliziotto lo salva in extremis (video)

Cane chiuso in auto

Oggi vi raccontiamo la triste (anche se a lieto fine) vicenda di un cane chiuso in auto sotto il sole salvato in extremis, come potrete vedere nel video in fondo all’articolo.

Sappiamo tutti molto bene che purtroppo l’estate non è il periodo preferito dei nostri amici a quattro zampe.

Perché è proprio durante i mesi estivi che molti cani si ritrovano vittime di ingiustizie. Cani abbandonati dai loro proprietari perché difficili da sistemare durante le vacanze.

Cane chiuso in auto sotto il sole salvato da un poliziotto: la giustificazione della proprietaria indigna il web (video)

Cani lasciati per giorni e giorni soli in casa mentre i proprietari sono in vacanza. E cani lasciati in auto sotto il sole che purtroppo non riescono a sopravvivere.

Ormai ognuno di noi dovrebbe sapere che durante le giornate estive, una macchina lasciata sotto il sole si può trasformare in un forno nel giro di pochissimi minuti.

Ecco perché non si deve mai e poi mai lasciare un cane chiuso in auto sotto il sole. Anche per quelli che a noi sembrano pochi minuti.

Cane chiuso in auto sotto il sole salvato da un poliziotto: la giustificazione della proprietaria indigna il web (video)

La vicenda di oggi arriva da New York. Un poliziotto in servizio si rende conto che da una macchina parcheggiata sotto il sole arrivano lamenti strani.

Decide quindi di avvicinarsi e si accorge che chiuso in auto sotto il sole, come potrete vedere nel video alla fine dell’articolo, c’è un cane in netta difficoltà.

Anche se il finestrino è semi aperto, il piccolo sembra stare davvero male. E così senza pensarci più di troppo il poliziotto decide di intervenire, tirando fuori il cane dall’auto.

Cane chiuso in auto sotto il sole salvato da un poliziotto: la giustificazione della proprietaria indigna il web (video)

Dopo molto tempo arriva la proprietaria della macchina e del cane. Alla richiesta di spiegazioni da parte dell’agente di Polizia, la donna si giustifica dicendo di essere stata a mangiare in un ristorante lì vicino.

Una giustificazione terribile, che non fa che aggravare il gesto della sessantaduenne che adesso dovrà rispondere delle accuse di maltrattamento ai danni di animali. Una storia molto simile a quella del cane che ha distrutto un’auto dopo essere stato lasciato solo al suo interno.

On June 30, 2020 at 4:14 PM an officer on patrol observed a small white dog attempting to jump out of a car at Petsmart, 13919 Cedar Rd. The vehicle was not occupied by a human, and the current temperature was 86 degrees. The officer ran the license plate of the vehicle, and attempted to locate the owner. Unable to do so, the officer removed the dog from the window and it immediately began “chugging” water, according to the police report. A short time later the dogs owner, a 62 year old Cleveland woman, emerged from a nearby restaurant. She was charged with Cruelty to Animals.On a side note, Happy 4th of July South Euclid!!!🇺🇸🇺🇸🇺🇸🇺🇸🇺🇸🇺🇸

Gepostet von South Euclid Police Department am Samstag, 4. Juli 2020