Cane finge di mangiare un gattino, in realtà dorme (video)

Il video del cane che sembra mangiare il gatto, ma in realtà dorme, è diventato virale, totalizzando migliaia di visualizzazioni e condivisioni

Il protagonista del video di oggi è un cane che finge di mangiare un gattino, ma in realtà dorme.

Molti luoghi comuni fanno credere che cane e gatto non possano andare d’accordo. In realtà, riescono a stringere amicizie speciali, condividendo giornate insieme, tra giochi, coccole e perché no, qualche dispetto.

Il rapporto che si è creato tra i due quattro zampe protagonisti del video, è davvero speciale.

Gabrielle, la loro mamma adottiva, non perde occasione per ritrarli in video buffi durante le giornate. È proprio questo che vedremo nel video di oggi.

cane video

Gabrielle è abituata a fare lunghi viaggi in auto in compagnia del suo cane e del suo gatto. Durante i viaggi che durano ore, non ha potuto fare altro che immortalare uno dei momenti più buffi dei due amici.

Mentre percorreva la strada, si è girata per controllare che andasse tutto bene notando un silenzio sospetto. I due amici in realtà stavano dormendo, ma in maniera davvero strana e insolita.

La scena che le si è presentata davanti è stata davvero da immortalare e condividere col web.

cane e gatto

Nel video che ha ripreso, si vede il cane che sembra stia mangiando il gatto, che dorme beatamente tra le fauci del suo amico.

Non credeva ai suoi occhi, non sembrava possibile. E invece ha scoperto che entrambi adoravano dormire così.

Il video è diventato davvero virale, contando migliaia di condivisioni in giro per il web. I due sono diventati così famosi che è stato creato un loro profilo personale su uno dei social network più utilizzati, Instagram.

gatto e cane

È proprio così, sembra che il cane del video stia mangiando il povero gatto e invece sembra essere la loro posizione preferita, considerando che oramai dormono abitualmente in questo modo.

Di seguito l’oramai famoso video del cane che mangia il gatto, ma in realtà dorme. Chissà che non sperimentino posizioni nuove per stupire ancora una volta gli utenti del web.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati