Cane in stato di gravidanza viene maltrattato e rimane paralizzato

In rete troviamo tantissimi tipi di video riguardanti i cani, dai tenerissimi cuccioli fino ai video più buffi e divertenti. I nostri preferiti sono senza dubbio i salvataggi, che mostrano al mondo che solamente con l’amore e la passione si possono sconfiggere i problemi.

bassotto-incinta

La storia di cui parleremo oggi tratta per l’appunto un salvataggio. Il cane in questione è una femmina di bassotto, sfortunatamente maltrattata per molto tempo dal suo ex proprietario. Questa povera creatura, con il passare del tempo, ha riscontrato vari problemi di salute, nonché fisici.

Le continue violenze da lei ricevute, hanno accentuato i soliti problemi dei bassotti con la schiena, portando la cagnolina ad essere per metà del corpo completamente paralizzata.

Dalle costole in giù, la povera cagnolina di nome Maria, non poté muovere nulla. Come se non bastasse, Maria rimase anche incinta, questo aggravò la situazione che poteva concludersi nei peggiori dei modi.

bassotto-abbandonato-incinta

Naturalmente i malvagi proprietari, quando scoprirono la somma di denaro per le cure, rifiutarono. Senza scrupoli abbandonarono Maria; un cane in stato di gravidanza, per metà paralizzata e sola contro il mondo.

Come sappiamo il mondo è fatto di opposti, perciò alla malvagità corrisponde sempre la bontà, per questo Maria fu fortunatamente salvata da un gruppo di volontari di un’associazione animalista.

Dalle dichiarazioni, i volontari hanno affermato come Maria piangesse all’idea di essere salvata, era contenta, sapeva che loro erano lì per lei. Dopo l’inferno, la sfortunata cagnolina, vide una luce in fondo al tunnel, una luce di nome “Speranza”.

bassotto-abbandonato

Nonostante i maltrattamenti, nonostante tutte le cattiverie e i problemi di salute, Maria ce la fece. Il bassotto diede alla vita dei meravigliosi cuccioli, che saranno per sempre le gioie alle quali aggrapparsi nei momenti più difficili per lei.

Ecco perché amiamo queste storie, perché ci regalano sempre una gioia da conservare. Vorremo un mondo dove esistano più persone come questi volontari, che contrastano sempre il male.

 

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati