Cane riabbraccia la sua famiglia a 5 anni dallo smarrimento

Una delle peggiori cose che può capitare ad un essere umano è perdere il proprio cane. Una situazione triste, che può colpire negativamente le persone e farle stare male per molto tempo.

chukie-scomparso

Quando ciò succede è facile disperarsi, ma quando la situazione si ribalta e finalmente si ritrova il proprio animale domestico, non possiamo immaginare la grande gioia. Noi pensiamo che questa, invece, sia una delle migliori sensazioni che si possano provare nel corso della vita.

Una famiglia statunitense dell’Indiana, ha provato tutto questo. La vicenda si è svolta nell’arco di 5 lunghissimi anni. Subito dopo la scomparsa del labrador, la famiglia si è attivata per cercarlo, ma nei primi tempi non si è concluso nulla, anzi.

Più il tempo passava e più le speranze della famiglia di ritrovare l’amato cane si affievolivano. La situazione stagnò per qualche anno, durante il quale le probabilità di ritrovare il labrador scesero praticamente a zero.

chukie-famiglia

Mai dare per scontato nulla, perché proprio a distanza di 5 anni dalla scomparsa, finalmente una grande notizia. Un’associazione animalista dedita al salvataggio di cani in difficoltà nello stato dell’Ohio, ha riacceso i cuori della famiglia.

L’associazione sosteneva che, durante un’operazione per il recupero di ben 166 cani in una struttura non idonea, avessero per caso ritrovato il labrador tanto ricercato in passato. Nessuno poteva credere a queste parole.

chukie-cane

La famiglia fece un lungo viaggio dallo stato dell’Indiana fino all’Ohio per verificare con i propri occhi quello che sembrava essere un sogno. Un sogno diventato realtà.

Il video è davvero commovente, Il cane sembra essere consapevole del momento e la felicità è incontenibile. È importante sottolineare l’importante operazione conclusa dall’associazione.

I volontari hanno salvato 166 vite, un numero davvero grande. L’importante è che il labrador abbia ritrovato la sua famiglia e che d’ora in poi viva una vita felice, a fianco dei suoi proprietari.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati