Cane ricoverato per aver ingerito troppi ciucci

Cane ricoverato per aver ingerito troppi ciucci, la sconvolgente scoperta dei dottori.

Mortimer, un bulldog di 3 anni cominciò ad avere seri problemi di stomaco ad aprile, il cane fu portato dalla proprietaria al veterinario che però non diede troppo peso alla questione, etichettando il problema come una comune sindrome da vomito, facilmente curabile con delle specifiche medicine.

mortimer-dolori

Cosi il dottor Doug Brum, prescrisse al cane alcune medicine da prendere quotidianamente per combattere la sindrome; la famiglia poté finalmente ritenersi tranquilla sulle condizioni del cane.

Questo fu solamente una cosa temporanea perché da metà maggio in poi, Mortimer ebbe ancora gli stessi problemi del mese precedente, divenne un cane diverso, non più attivo, incredibilmente pigro e stagnante, sempre dormiente nella sua cuccia, qualcosa non andava sicuramente per il verso giusto.

Agli inizi di Giugno il cane smise completamente di mangiare e Shanahan, la proprietaria, lo portò d’urgenza al centro medico di Angell; qui attraverso i raggi x si fece una scoperta sconvolgente.

raggix-mortimer

Il sistema digestivo del cane era completamente bloccato a causa di 19 cucci ingeriti, mai Shanahan si sarebbe mai immaginata un fatto del genere, il suo bulldog divoratore di ciucci.

A quanto pare Mortimer si era impossessato impercettibilmente di ogni singolo ciuccio con il passare dei mesi, facendoli accumulare nel suo stomaco che naturalmente non poteva smaltirli, questo provocò gli immensi dolori del cane, nessuno in casa si è mai accorto della mancanza di quei ciucci.

operazione-mortimer

Il team veterinario con a capo la dottoressa Erika De Papp decise di intervenire grazie ad una semplice ed efficace endoscopia, rimuovendo tutti i 19 ciucci dal tubo digerente di Mortimer.

ciucci-estratti

Il dottor Brum che precedentemente aveva visionato il bulldog di 3 anni, si è scusato dicendo che quei sintomi potevano essere causati da tanti altri problemi di salute, inoltre ha elogiato il team che è intervenuto oltre che la famiglia, brava a far intraprendere le giuste cure veterinarie con urgenza.

Ora Mortimer sta molto meglio, è tornato quello di una volta ed è felice di mangiare finalmente, sicuramente ora la famiglia darà sempre un occhiata di riguardo a ciò che capiterà sotto il naso del cane.

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati