Cane rischia la vita mangiando delle decorazioni natalizie

Durante il periodo natalizio il sentimento più comune è l’amore, la speranza e benevolenza. In teoria non dovrebbe esserci spazio per l’apprensione e la tristezza, eppure una famiglia inglese è rimasta col fiato sospeso a causa del proprio cane.

marley-ricoverato

Ci troviamo a Bournemouth, nel Dorset, qui un cane ha rischiato la vita a causa di un motivo per certi versi sciocco, l’animale ha ingerito delle decorazioni natalizie. Una sostanziale quantità che l’ha mandato spedito in una clinica veterinaria locale.

Il labrador di nome Marley ha mangiato per la precisione 34 decorazioni, la maggior parte delle quali fatta con il pan di zenzero. Una quantità pressoché fatale, tuttavia il cane si è salvato, grazie anche al tempestivo intervento dei veterinari.

marley-decorazioni

La proprietaria, Rachel Bulmer, ha fornito con precisione tutti i dettagli dell’intera vicenda. La donna ha affermato fin dall’inizio di aver lasciato la scatola delle decorazioni fuori dalla portata di Marley.

Proprio per questo motivo non si spiega come tutto sia potuto accadere, il cane in qualche modo deve esserci arrivato, forse usando l’astuzia. Rachel, dopo aver notato la scomparsa delle decorazioni, ha fatto caso anche al malessere di Marley.

marley-veterinari

Il labrador di sette anni soffriva molto, non mangiava e non beveva, per lui era impossibile anche dormire. La donna preoccupata e anche probabilmente consapevole della situazione, ha portato il cane nella clinica veterinaria più vicina.

I medici veterinari hanno agito con prontezza e con estrema precisione, rimuovendo uno per uno ogni filo dallo stomaco del cane. Marley è stato supervisionato per i seguenti 4 giorni per delle ulteriori cure.

marley-salvo

Dopo di che la clinica ha rilasciato il labrador, guarito da ogni male e forse maggiormente consapevole su cosa si debba mangiare e cosa no.

marley-cane

Rachel ha anche affermato che Marley era solito mangiare oggetti affatto commestibili, ma mai ha rischiato la vita per ciò. Noi, ma del reste anche Rachel, ci auguriamo che Marley faccia molta più attenzione la prossima volta.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati