Cane ritrovato dalla proprietaria dopo 19 giorni dall’incidente

Cane ritrovato dalla proprietaria dopo 19 giorni dall'incidente, un tempo lunghissimo che però non ha estinto le speranze di ritrovamento

cane-ritrova-proprietaria-dopo-incidente

Un cane di nome Bentley è fuggito sulle montagne nel territorio del Colorado dopo un grave incidente, si è ritrovato con la proprietaria solo dopo 19 lunghissimi giorni passati a condurre ricerche su ricerche.

Cane ritrovato dalla proprietaria dopo 19 giorni dall'incidente

Il video della riconciliazione fra il cane e la donna è stato pubblicato proprio da quest’ultima riscuotendo immediatamente una grande visibilità, commuovendo l’intero web.

I due si sono ritrovati dopo un incidente che è costato la vita alla madre della proprietaria del cane disperso. Samantha Orr stava guidando per le lunghe e smisurate strade del Colorado, anche a gran velocità come verrà poi ammesso da lei stessa.

Cane ritrovato dalla proprietaria dopo 19 giorni dall'incidente

Purtroppo il mix fra la velocità sostenuta e la poca attenzione ha fatto si che Samantha perdesse il controllo della sua vettura nelle vicinanze di una curva e si materializzasse l’incubo.

600 metri, questa è l’altezza che la macchina di Samantha ha percorso in pochi secondi, un dirupo profondissimo; l’impatto è risultato fatale per Jennifer, la madre di Samantha, mentre il cane Bentley è immediatamente fuggito dopo che la macchina si è fermata a seguito dei 600 metri di caduta.

Samantha ha riportato delle ferite, alcune anche gravi, dopo esser stata trasportata in ospedale tramite elicottero ha dovuto sostare qualche giorno per essere monitorata dai medici, per poi essere dimessa. La donna non ha perso tempo ed ha subito iniziato le ricerche per il suo cane disperso.

Sono stati fatti annunci, manifesti attaccati ovunque e anche un gruppo Facebook dal nome “Bring Bentley Home” che serviva a ricevere eventuali notizie del tanto ricercato cane.

Cane ritrovato dalla proprietaria dopo 19 giorni dall'incidente

16 giorni ci sono voluti per attendere il primo avvistamento; il cane si trovava sul costone della montagna che sovrastava il luogo dell’incidente, da molti Bentley è stato definito come una capra da montagna per la sua somiglianza a questi animali che sono tipici delle alture del Colorado.

Dopo l’avvistamento Samantha ha organizzato una difficile spedizione a cui hanno preso parte un’altra decina di persone pronte ad aiutare la donna nel salvataggio. Dopo ore faticose Samantha si è finalmente trovata dinanzi a Bentley che, probabilmente ancora confuso per i 19 giorni passati da solo nel nulla, non si è avvicinato alla ragazza.

Dopo svariati tentativi di richiamo però Bentley si è convinto ed è tornato fra le braccia della ragazza che poi appunto, ha pubblicato il video che avevamo anticipato prima. Samantha, in seguito, ha voluto ringraziare tutti per il supporto è ha voluto omaggiare la madre tramite un messaggio sui social.