Cane salva la vita ad una anziana

Cane salva la vita ad una anziana, l'intervento tempestivo del cane ha di fatto evitato il peggio

Quante volte passeggiamo per le strade della nostra città e guardandoci intorno vediamo decine e decine di cani abbandonati, che non appartengono a nessuno, senza alcuna meta e senza alcuna certezza, non ci rendiamo conto del fatto che ogni singolo cane, volendo, può svolgere un ruolo primario nella vita di qualcuno, se non addirittura della nostra.

cane-mason

Tutto ciò è stato preso in considerazione da Annabelle Camp, una giovane ragazza che qualche mese fa decise di prendere con se un cucciolo che vagava solo per la strada. Ebbene quel cucciolo si rivelò in seguito essere un cane veramente speciale.

Quando Annabelle prese la decisione di accogliere il cane nella sua casa, lo fece tenendo in considerazione la volontà della nonna con la quale viveva; di certo la nonna non avrebbe mai permesso la permanenza del povero randagio.

Annabelle strinse un accordo con la nonna che permetteva la permanenza in casa del cane per una settimana, giusto il tempo che sarebbe servito per trovare una sistemazione al nuovo arrivato.

cane-nonna

I giorni passarono e nessuno si face sentire per l’eventuale adozione del cane; per mantenere fede alla parola data, la donna disperata portò il cane nei locali di un’associazione di protezione animali dove quest’ultimo rimase in attesa della famiglia adottiva.

Al cane venne dato il nome Mason e sfortunatamente durante il soggiorno nei locali dell’associazione si ammalò gravemente, a tal punto da essere ricoverato in ospedale.

Quando la notizia giunse ad Annabelle il cane si trovava in ospedale, lei decise di aspettare fino a quando Mason si fosse ripreso e a quel punto la donna non tardò un secondo a riprendere con se il cane.

Naturalmente la nonna all’inizio oppose resistenza ma poi dovette cedere di fronte alle suppliche della nipote, proprio questo permesso della nonna si rivelò di estrema importanza negli avvenimenti futuri; la nonna non avrebbe mai immaginato che quel cane che tanto aveva ripudiato gli avrebbe salvato la vita.

mason-nonna

Una notte infatti, Annabelle fu svegliata dall’abbaiare di Mason, la donna accorse immediatamente davanti la stanza della nonna dove si trovava anche Mason, i due entrarono nella camera da letto e trovarono l’anziana distesa col cuore fermo.

Vennero chiamati i soccorsi e la nonna fu salvata. Quando l’anziana donna venne a scoprire come fu salvata si innamorò definitivamente del cane che rimase per sempre nel cuore di Annabelle e della nonna; un cane davvero speciale.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati