Cane salvato da un macchinista che ferma il treno in tempo

Cane salvato da un macchinista che frena il treno in tempo, pochi attimi di indugio e si sarebbe palesato uno scenario ben diverso.

cane-salvato-da-un-macchinista-che-ferma-il-treno-in-tempo

Il video che sta mobilitando il web in questi giorni è particolare perché è un video agrodolce, spiegheremo il perché ma prima dobbiamo inquadrare per bene il fatto; il video ritrae un cane salvato da un macchinista che ferma il treno in tempo.

Cane salvato da un macchinista che ferma il treno in tempo

Il video è stato girato dallo stesso uomo che pochi attimi prima aveva fermato l’imponente treno (ancora non si scopre se fosse stato un treno merci o passeggeri) e raffigura il povero cane abbandonato e per di più incatenato alla ferrovia, quindi lasciato difronte ad un crudele destino.

Per fortuna del cane, un macchinista, subito acclamato come l’eroe della vicenda, che stava passando nelle vicinanze di Llay-Llay, in Cile, è riuscito a frenare in tempo il grosso macchinario e salvare una vita che probabilmente già era rassegnata.

L’uomo ha raccontato ai media locali come il cane ringhiasse al treno ma al contempo stesse cercando di liberarsi dalla catena che lo teneva attaccato alla ferrovia.

Cane salvato da un macchinista che ferma il treno in tempo

Nessuno riesce a capacitarsi di come qualcuno sia stato in grado di compiere un gesto di tale crudeltà; qui ritorniamo a ciò che abbiamo detto all’inizio, la vicenda per noi acquista un sapore agrodolce.

Perché se è vero che un’anima ingrata e senza scrupoli ha abbandonato questo povero cane al suo destino è anche vero che, quasi in contrasto al male, ci sia stato l’intervento di una persona decisa a salvare la vita della povera vittima incatenata.

Comunque il video è stato pubblicato in rete e il popolo del web si è immediatamente raccolto a giudizio contro chi sia stato capace di abbandonare e condannare a (quasi) morte certa un povero cane.

Cane salvato da un macchinista che ferma il treno in tempo

Il video ha raggiunto tantissime visualizzazioni in pochissime ore, si parla di circa 150.000 visualizzazioni in poche ore, e continueranno a salire a dismisura.

Le autorità ora stanno lavorando per cercare il responsabile del gesto affinché possa pagare per ciò che ha fatto, mentre la comunità locale si è stretta intorno al macchinista e intorno al cane, che però, una volta liberato dalle catene è fuggito, si attendono notizie a riguardo.