Cane salvo dopo un incendio grazie al suo giovane amico

Ognuno di noi farebbe qualsiasi cosa per far stare al sicuro il nostro cane, allo stesso modo la nostra protezione è essenziale per i nostri amici pelosi. Ci sono anche molte storie che però vedono i ruoli ribaltarsi, ad esempio dove è il cane l’eroe di turno.

mike-ragazzo

Questa volta però è un ragazzo di 14 anni a rendersi autore di un salvataggio, diventando un vero e proprio eroe. Il suo nome è Mike Assi e come tutti i suoi coetanei è un normale studente.

La nostra storia inizia in un normale giorno durante l’anno scolastico; Mike si alza dal letto, si prepara ed esce di casa per andare alla fermata dell’autobus.

Quando però il bus arriva Mike sente del fumo nell’aria e girandosi nota che la sua casa sta letteralmente andando a fuoco.

mike-casa-fiamme

L’autista del bus consiglia al giovane ragazzo di non intervenire ma Mike sa che la casa non è vuota, c’è il suo cane Zach. In quel momento Mike non ha fatto pazzie, ragionando ha capito che entrare in casa in quelle condizioni sarebbe risultato folle.

mike-casa-a-fuoco

Così ha deciso di avvicinarsi al portone principale e urlare a squarcia gola il nome del cane. Zach, un cane assolutamente obbediente, ha sfidato fuoco e fumo per raggiungere il prima possibile la porta principale, vicino alla quale lo stava aspettando il proprietario.

mike-cane-zach

Il cane ce l’ha fatta e fortunatamente non ha riportato alcuna ferita, solamente tanta agitazione e tanto spavento. Pochi minuti dopo nella zona sono arrivati i pompieri, allertati poco prima dal vicinato.

Mike ha visto andare a fuoco la sua casa, la sua tristezza tuttavia è stata contrastata dal fatto di aver accanto a sé Zach.

mike-zach

Il cane si è ripreso subito alla vista del suo giovane amico, perché sapeva di essere al sicuro. Possiamo considerare vitale il richiamo del ragazzo, perché se nulla di questo fosse successo oggi staremmo raccontando una storia ben diversa.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati