Cane viene rinchiuso nel recinto dal gatto astuto (VIDEO)

La coppia vincente cane-gatto è sempre stata sinonimo di simpatia e divertimento assicurato. Anche oggi l’ennesimo video ce lo dimostra, un video nel quale un gatto davvero astuto rinchiude il cane in un recinto.

cane simpatico confronto gatto

L’autore del video è il proprietario dei due animali domestici, Mango Angelo, che ha deciso di condividere con il mondo questa simpatica scenetta. La descrizione del video è semplice quanto immediata:”il mio gatto ha appena rinchiuso il mio cane!”

Il video ha raggiunto immediatamente una popolarità estrema con più di 8 milioni di visualizzazioni, rendendo la coppia famosissima. La registrazione inizia con un buffo confronto fra il cane e il gatto.

I due nei primi momenti si confrontano alla pari, facendo capire immediatamente agli spettatori come il vincitore non sia così scontato. Lo scontro così giocoso si fa più serio quando il gatto decide di attuare una tattica sorprendente.

cane cerca di battere gatto

Il micio decide di cambiare posizione, passando fra le sbarre del piccolo recinto e andando al suo interno. Il cucciolo, un po’ sorpreso dalla mossa, decide di seguire il micio, non tenendo conto però di due fattori importantissimi.

Per prima cosa, il cane non ha la stessa agilità del felino; come seconda cosa, le dimensioni dei due non sono certo equivalenti. Il più piccolo dei due contendenti capisce che il suo piano sta andando alla grande e chiude il cancelletto.

cane tattica vincente gatto

Dopodiché, con un gran finale, il gattino esce dalle sbarre lasciando interdetto il cane, la reazione di quest’ultimo è spassosa. L’amico a 4 zampe capisce che oramai non ci sono più speranze di uscire da lì e si arrende.

Nonostante il gatto abbia vinto la battaglia, ci sentiamo in dovere di dire che il cucciolo si è battuto valorosamente. Lo scontro è stato di una simpatia unica, che difficilmente troviamo in giro.

cane simpatica reazione

Il video sarà destinato a far divertire migliaia e migliaia di persone in più, di questo siamo più che sicuri.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati