Cane viene trovato dal prete a riposare sul grembo di Gesù

Mons-Edmilson-José-Zanin

Ci troviamo in Brasile, nella città di San Paolo, qui, più precisamente in una chiesa, un cane si è reso protagonista di un gesto incredibile. Ora la foto di questo cane sta letteralmente spopolando sul web, ma cosa ha fatto di tanto speciale questa creatura da meritarsi così tanta attenzione?

 

Cane viene trovato dal prete a riposare sul grembo di Gesù

Semplice, ha riposato per un po’ di tempo sul grembo della statua di Gesù. A trovarlo e a segnalare il fatto è stato lo stesso prete della chiesa che è rimasto scioccato, in senso positivo ovviamente, dall’evento.

 

Il monsignore Edmilson José Zanin, parroco della chiesa Águas de Santa Barbara, ha voluto riportare l’accaduto tramite un post su suoi social. Oltre la foto, magnifica a parer nostro, l’uomo di chiesa ha voluto lasciarci anche dei pensieri. La foto potete vederla QUI.

 

Zanin considera prima di tutto l’evento come un segno dall’alto; la convinzione è che Dio, in quanto creatore di tutte le creature esistenti, stia ribadendo il concetto tramite il gesto del cane.

 

Cane viene trovato dal prete a riposare sul grembo di Gesù

Inoltre, sempre Zanin, riflette su alcuni aspetti della società moderna, che andrebbero modificati. Il prete condanna tutti gli episodi di violenza nel mondo e spera in una futura pace universale dove tutti, ma proprio tutti, possano vivere in armonia e serenità fra di loro.

Noi aggiungiamo che, per quanto meraviglioso e nobile sia questo pensiero, l’ultima parte ci risulta un po’ utopistica. Se però vogliamo avvicinarsi all’ultimo concetto di pace, per noi esiste solo un unico modo, imparare dagli stessi cani.

Potrebbe sembrare insolito, qualcuno potrebbe definire queste parole come senza senso, ma se ci fermiamo un attimo e ragioniamo non è poi così insensato.

Cane viene trovato dal prete a riposare sul grembo di Gesù

Abbiamo più cose noi da imparare dai cani che viceversa; l’amore incondizionato, la fedeltà e l’amicizia, nonché il sacrificio e la spensieratezza.

Queste sono caratteristiche che stiamo perdendo man mano e che potremmo nuovamente acquisire prendendo spunto dai nostri amici cani.