Cani abbandonati nella spazzatura

Cani abbandonati nella spazzatura da un uomo appena sfrattato.

cani-abbandonati-nella-spazzatura

Lo scorso venerdì mattina, Allen Boartfield, un volontario del Dream Fetchers: Project Rescue, è stato avvisato della presenza di due cani abbandonati fra le frattaglie e la spazzatura in un abitazione della città californiana di Barstow.

Cani abbandonati nella spazzatura

Il volontario si diresse il prima possibile all’indirizzo che gli era stato dato e vide la triste scena: un mucchio di spazzatura che sovrastava questi due cani che in seguito verranno chiamati Treasure e Catch.

In seguito a delle ricerche approfondite si venne a scoprire che la casa era appartenuta ad un uomo che però, in quel momento, stava affrontando lo sfratto; l’uomo aveva imballato tutti i suoi beni e ciò che non gli serviva più la racchiuse in buste nere della spazzatura cosicché la mattina seguente alla sua partenza, avrebbero ritirato i rifiuti.

L’uomo sfrattato però, pensò bene di comprendere fra i rifiuti anche i due cani che però, grazie all’intervento tempestivo di Allen Boartfield, furono salvati.

Cani abbandonati nella spazzatura

Allen racconta come al momento dell’incontro con i due cani ci sia stata un po’ di tensione in quanto Catch, il maschio, ha tentato più volte di mordere Allen, questo perché stava cercando di proteggere Treasure, sua sorella.

Infine i due cani si fecero prendere e furono trasportati al Camino Pet Hospital di Irvine, California, un ospedale che diede rifugio temporaneo ai due sfortunati cani; nella struttura si comprese ancora di più l’attaccamento che c’era fra i due cani.

Catch non mollava mai sua sorella anche se sapeva che li stavano solamente curando, l’istinto era sempre di proteggerla, anche da uomini come quello che li ha abbandonati al loro destino, che ha tentato di privarli del diritto di una vita felice.

Cani abbandonati nella spazzatura

I due seguirono delle cure particolari, tentando di far riacquistare fiducia ai poveretti che l’avevano persa da tempo. Treasure si adattò velocemente mentre Catch ci mise più tempo, questo fu anche confermato dallo staff dell’ospedale che, tarmite un portavoce, ha fatto sapere che molto spesso alcuni cuori ci mettono più tempo di altri nel ricostruirsi.

Treasure e Catch rimasero in ospedale per qualche giorno per eventuali verifiche, ma quando finalmente uscirono erano completamente cambiati in meglio, sicuramente molto più fiduciosi del futuro ma soprattutto dell’essere umano.