Cani abbandonati? ora si rischia fino a 10 mila euro di multa

cani-abbandonati-ora-si-rischia-fino-a-10-mila-euro-di-multa

Oggi non siamo qui a raccontare l’ennesima storia triste di un qualche abbandono che vede come vittima un qualche povero cane. No, assolutamente no, anzi, siamo finalmente lieti di apprendere questa splendida notizia.

Cani abbandonati? ora si rischia fino a 10 mila euro di multa

Ora, chi abbandona il proprio animale domestico, rischia davvero tanto, addirittura fino a 10 mila euro di multa. Un provvedimento che ci rende davvero felici e fiduciosi della strada intrapresa dalla giustizia italiana.

A sancire tale punizione è il codice penale, con l’articolo 727, che descrive in maniera dettagliata le condizione affinché si applichi la multa. In parole davvero semplificate l’articolo sancisce l’arresto o la multa dai 1000 fino ai 10 mila euro per chi compie diversi reati.

Questi reati vanno dall’abbandono, attuamento di condizioni non compatibili alla natura dell’animale o il provocare inutili sofferenze a quest’ultimo. Questi sono reati verso i quali la giurisprudenza si è mostrata sempre più sensibile.

Cani abbandonati? ora si rischia fino a 10 mila euro di multa

Un esempio lampante delle nuove decisione prese lo può dare il caso di un uomo multato di 7 mila euro. L’accusa sostiene che l’uomo abbia abbandonato il proprio cane legato ad una ringhiera.

Dopo di che, sostiene l’accusa, il colpevole di questo terribile atto, se l’è data a gambe lasciando il povero cane in balia di un destino poco rassicurante. Proprio in questo caso si sono applicate le nuove regole che hanno visto dare all’uomo una multa dalla somma prima citata.

Naturalmente l’uomo si è difeso in qualunque modo, sostenendo ripetutamente che lui il cane lo aveva lasciato li solamente per qualche minuto. L’accusato ha usato, durante il processo, la solita scusa del “tempo di fare le mie cose e l’avrei ripreso”, inutile dire che il tentativo sia stato vano.

Cani abbandonati? ora si rischia fino a 10 mila euro di multa

Alla fine la multa è arrivata alla grande, siamo solamente speranzosi del fatto che l’uomo abbia capito la lezione.

Vorremmo concludere dicendo che fa davvero piacere sapere che ogni tanto qualcuno fa qualcosa in difesa di questi animali. Per fortuna la giustizia sta facendo il suo corso e noi non possiamo fare altro che assecondarla e sperare sempre per il meglio.