Cani anziani adottati da un solo uomo

Cani anziani adottati da un solo uomo, la loro speciale vita riposta nelle mani di un ragioniere

Se volessimo passare una giornata nella casa di Steve Greig, incontreremmo molte “anomalie” nella sua quotidianità, insomma non è cosa da tutti vivere con dieci cani, diversi gatti, due anatre, due polli, un maiale e dei pesci Koi.

steve-cani

Questa innumerevole moltitudine di animali nella vita di Steve sono dovuti ad un episodio accaduto molti anni fa, episodio che ha quasi sconvolto l’uomo facendolo piombare in uno stato di assoluta tristezza; stiamo parlando della morte del cane della sua infanzia.

Il cane che lo ha accompagnato quasi per una vita, la sua perdita è stata colmata da Steve con l’adozione di cani anziani, bisognosi di trovare quell’amore che nessuno ha mai riservato loro.

cani-pranzo

Il primo della lunga lista ad essere adottato fu un chihuahua di circa 12 anni con le zampe leggermente malformate e con dei seri problemi cardiaci, lo chiamò Eeyore, lo seguirono altri 7 cani.

cani-sonnellino

Infatti, anche se abbiamo detto che al momento possiede 10 cani, “solo” 8 sono i suoi perché uno appartiene alla sorella e l’altro appartiene ad un amico che gliel’ha lasciato in custodia, consapevole del fatto che si sarebbe trovato bene nel branco di Steve.

Avere tutti questi animali, in particolar modo tutti questi cani comporta moltissime responsabilità che non tutti sarebbero in grado di assumersi, la fatica è tanta ma, a detta di Steve, le soddisfazioni sono maggiori.

cani-letto

Ogni giorno l’uomo, che di mestiere fa il ragioniere, si sveglia alle cinque del mattino per preparare da mangiare a tutti quanti e dar loro le giuste medicine; una volta conclusa la colazione si prepara e va a lavoro, in seguito torna a pranzo per controllare la situazione e poi torna a lavoro.

Quando ritorna usa il tempo che ha per esaudire tutte le richieste dei cani che sicuramente vorranno uscire, ad esempio, o si mette a disposizione per accompagnare chi deve al veterinario.

cani-soggiorno-steve

Insomma, le giornate di Steve non sono affatto vuote, ma la cosa che sorprende di più è che questi cani (complice anche l’età) sono estremamente tranquilli e non danno per nulla fastidio, quindi la casa di Steve è anche messa bene sotto questo punto di vista; per concludere possiamo affermare che la fatica che quest’uomo fa per permettere tutto questo è assolutamente ricambiata, anche con interessi, dall’amore di questi cani.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati