Cani con disabilità tornano a correre felici sulla spiaggia

cani-con-disabilita-tornano-a-correre-felici-sulla-spiaggia

In tutto il mondo esistono associazioni o gruppi organizzati di persone volenterose di aiutare i cani più bisognosi. Questo è senz’altro un bene che può far solamente ben sperare per un futuro migliore.

Cani con disabilità tornano a correre felici sulla spiaggia

Fra questi benefattori, paladini dell’altruismo, rientra a far parte lo staff dell’organizzazione umanitaria Le Sanctuaire de la Faune de Tanger (SFT). L’organizzazione, che opera nel territorio marocchino di Tangeri, si è resa protagonista di una bellissima iniziativa.

Il gesto che descriveremo ha coinvolto dei cani con delle particolarità, ma non solo, anche i turisti sulla spiaggia o i residenti che si stavano godendo il momento hanno partecipato.

I cani chiamati in causa dall’organizzazione sono per la maggior parte dei cani con delle disabilità motorie. Ciò comporta il fatto che ogni loro movimento sia davvero limitato escludendo il necessario uso di protesi speciali.

Cani con disabilità tornano a correre felici sulla spiaggia

L’organizzatrice dell’evento ha accompagnato questi cani particolari in spiaggia, dove hanno potuto correre liberi per tutto il tempo. I cani hanno sicuramente provato delle emozioni che non assaggiavano da tempo o che non hanno mai toccato con mano, anzi con zampa.

Sono 15 in totale i cani che si sono divertiti a scorrazzare per tutta la spiaggia con le loro protesi fornite dall’organizzazione.

Dei video e delle foto testimoniano il fatto e rendono il tutto pubblico, facendo conoscere una realtà troppo spesso ignorata o non conosciuta affatto.

Cani con disabilità tornano a correre felici sulla spiaggia

Il team che ha regalato questa splendida ed indimenticabile giornata a questi cani è guidato da Salima Kadaoui, fondatrice dell’ente benefico. Grazie a queste persone i cani sono in grado di correre e di giocare nonostante soffrano varie disabilità.

I video girati dai turisti hanno colpito in primo luogo per la serenità che riescono a trasmettere tutt’ora, mentre le foto hanno una maggiore carica espressiva che definisce alla perfezione lo stato di felicità in cui si trovano i cani.