Cani in affitto per Natale: la nuova moda che fa discutere

Cani in affitto per Natale: è questa l’ultima folle novità che sta facendo discutere e con delle buone ragioni.

E no, non fate l’errore di credere che sia una delle tante trovate americane che ci fanno rabbrividire. Perché l’idea dei cani in affitto per Natale o per i compleanni è tutta made in italy.

Sempre più spesso, purtroppo, ci troviamo a raccontarvi notizie che ci lasciano senza parole. Notizie che raccontano di quanto noi esseri umani si possa essere crudeli nei confronti di coloro che sono considerati i nostri migliori amici.

Cane in famiglia per Natale

E non solo perché li abbandoniamo e maltrattiamo, ma anche perché molto spesso li utilizziamo come se fossero oggetti. Oggetti dai quali possiamo ricavare denaro.

Come ad esempio dimostra la notizia dei cani veri come premio dentro alla macchina “acchiappa” peluche.

E anche se quella notizia, per fortuna, non veniva dal nostra paese, questa volta siamo noi gli artefici di quest’ultima trovata che sta già facendo discutere parecchio.

In pratica, qualcuno ha deciso di guadagnare soldi mettendo i cani in affitto per Natale, per i compleanni o per qualsiasi altra ricorrenza.

Cane in famiglia

Esiste dunque la possibilità di affittare un amico a quattro zampe solo per qualche ora, trascorse le quali verrà nuovamente restituito.

Come un qualsiasi oggetto che prendiamo in affitto dunque, una macchina o un camper. Un qualcosa quindi da utilizzare per poi riportare indietro.

Peccato che i nostri amici a quattro zampe non siano degli oggetti. Peccato che a loro non faccia bene essere trattati come un pacco, sballottati da una famiglia all’altra solo per alcune ore.

Cane in famiglia

Stando a quanto dichiarato da Lorenzo Croce, il Presidente di AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente), si tratta di un’usanza che esiste davvero anche se, per fortuna, non è ancora molto diffusa.

Dal canto nostro non sappiamo perché una famiglia dovrebbe decidere di affittare un cane durante una particolare festività.

Ciò che è certo è che questa idea può arrivare a costare fino a 50 euro all’ora, a seconda del tipo di addestramento ricevuto dal quadrupede prescelto.

Come lo stesso Lorenzo Croce ha sottolineato, forse sarebbe scegliere di portare i nostri bambini a fare qualche giro in canile. E no, non affittare cani per renderli felici per un pomeriggio.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati