Cani in pericolo, l’appello del Primo dirigente del NOGEZ (VIDEO)

cane-nero-triste

Il Primo dirigente del NOGEZ, il Nucleo Operativo delle Guardie Eco Zoofile, ha fatto un accorato appello alla popolazione. La volontaria ha parlato di una truffa che metterebbe in pericolo l’incolumità dei nostri cani e gatti. Ecco il video:

COMUNICATO UFFICIALE URGENTE

Gepostet von Coordinamento Provinciale Milano am Samstag, 21. März 2020

Come avete potuto sentire anche nel video-appello del Primo dirigente del NOGEZ, il Nucleo Operativo delle Guardie Eco Zoofile, Coordinamento Provinciale Milano, potrebbero esserci in giro per le nostre città dei malintenzionati. Queste persone andrebbero in giro indossando la divisa delle Guardie Eco Zoofile del NOGEZ.

Cani in pericolo, l'appello del Primo dirigente del NOGEZ (VIDEO)

Come funziona la truffa?

Suonando alla porta, i truffatori chiederebbero agli ignari proprietari di cani e gatti di consegnare i loro animali a loro. Il comunicato ufficiale urgente del NOCEZ mette in guardia tutti del pericolo che corrono.

Fate, dunque, attenzione alle “persone che si presentano facendo finta di essere Guardie Eco Zoofile quindi polizia giudiziaria per i reati contro gli animali dicendo che i cani, piuttosto che i gatti o gli animali che avete in casa sono veicolo di trasmissione di questo virus per cui vi pregano di consegnarli a loro”.

Cani in pericolo, l'appello del Primo dirigente del NOGEZ (VIDEO)

Cosa fare?

La risposta è semplice:

“Assolutamente non consegnate gli animali a queste persone. Piuttosto bisogna subito chiamare o la Polizia Locale o i Carabinieri o, se avete dei numeri delle Guardie Zoofile delle vostre città o regioni, informatevi presso di loro. Una cosa ve la garantisco: nessun corpo di polizia verrà a casa vostra a chiedervi di consegnare gli animali perché gli animali di affezione non trasmettono il virus”.

Cosa accade in seguito a questi animali? Non si sa molto bene. Quello che si sa è che ci sono stati vari tentativi di truffa ai danni dei proprietari di animali. Per questo le Guardie Eco Zoofile del NOGEZ hanno deciso di diffondere questo appello.

Cani in pericolo, l'appello del Primo dirigente del NOGEZ (VIDEO)

Le Guardie Eco Zoofile del NOGEZ hanno decreto Prefettizio e sono Pubblici Ufficiali a tutti gli effetti con mansioni di Polizia Giudiziaria per i reati contro gli animali. Il Primo dirigente del Coordinamento Provinciale Milano ha ringraziato, in seguito, tutti per la collaborazione.