I cani possono annusare il Dna? Ci riconoscono per quello?

Ecco se i cani possono annusare il Dna o meno; l’olfatto dei cani è così potente da riuscire a percepire pure questo aspetto così specifico?

Si sa che i cani hanno un olfatto davvero sviluppato e riescono a percepire odori anche a metri di distanza; ecco però se i cani possono annusare il Dna.

Ancora molte caratteristiche dei pelosi, agli uomini sono sconosciute; proprio per questo, ancora oggi, vengono fatte delle ricerche allo scopo di comprendere fino a che punto possono arrivare le potenzialità dei pelosi.

cane che annusa

Fido può sentire il Dna?

Se vi state chiedendo se i cani possono annusare il Dna, sappiate che al momento non sono state formulate prove scientifiche al riguardo, che siano in grado di dare una risposta affermativa a questa domanda.

cane e bambino

Si presume infatti che i pelosi non siano in grado di fiutare le molecole presenti nel corpo delle persone, ma in ogni caso sono in grado di riconoscere l’odore di una persona. Il corpo, e tutto ciò che caratterizza il corpo, ha un odore peculiare, che cambia da persona e persona e che facilita il riconoscimento da parte del cane.

Segnali che Fido riconosce un particolare odore

Appurato che alla domanda se i cani possono annusare il Dna, la risposta è assolutamente negativa, è possibile però comprendere quali sono i segnali che si manifestano quando Fido riconosce una persona dall’odore. Tra i segnali è possibile elencare:

  • Attenzione da parte del cane
  • Salti
  • Scodinzolata energica
  • Annusata continua
  • Leccata
  • Naso corrugato

Esistono inoltre ulteriori segnali che i cani emanano, per far capire che riescono a riconoscere gli odori, soprattutto dei loro padroni; questi includono: annusare gli oggetti e gli indumenti del proprietario, ululati e piagnucolio, in assenza del padrone e stare al fianco del proprio padrone, ogni volta che si presenta l’occasione.

cane che annusa

Alcuni studi hanno inoltre dimostrato che i cani riescono percepire attraverso l’olfatto anche la differenza in caso di presenza di gemelli. I gemelli infatti hanno il Dna identico, ma nonostante questo ognuno emana un odore differente dall’altro.

Come riconoscono gli odori, se non annusano il Dna?

Tutte le parti del corpo, compresi gli organi interni, il sangue e la pelle, hanno un odore particolare, peculiare da persona a persona. Anche se i cani non riescono a percepire l’odore del Dna, sono comunque in grado di percepire l’odore dei feromoni e delle molecole di tutte le persone; in questo modo, riescono a percepire anche la differenza tra due gemelli.

cane annusa mano

Infatti, uno studio condotto in Repubblica Ceca ha confermato tale teoria: i cani possono distinguere i gemelli in un modo che neanche il Dna riesce a fare. In questo esperimento, i cani dovevano annusare gruppi di gemelli, le cui età si aggiravano tra i 5 e i 13 anni. In tutti i test, i cani sono stati in grado di distinguere i gemelli l’uno dall’altro; in questo modo si è scoperto che i gemelli, nonostante l’aspetto e il Dna identico, hanno un odore diverso l’uno dall’altro e i cani riescono così a distinguerli.

Cosa fare se capite che Fido riconosce il vostro odore

Appurato quindi che i cani non sono in grado di odorare il Dna, ma sono comunque in grado di riconoscere le persone anche se sono gemelli, è importante capire come reagire ad un attaccamento morboso del vostro cane. È necessario quindi non punire il vostro peloso, se questi si è attaccato a uno dei vostri oggetti o indumenti; gli oggetti infatti risultano consolatori per loro, quando non siete presenti in casa.

Consentite quindi al vostro cane di annusare tutto ciò che vi riguarda senza colpevolizzarlo. Nel caso in cui il vostro cane dovesse abbaiare in maniera eccessiva, quando state per arrivare, è consigliabile, per non arrecare fastidio ai vicini, addestrarlo a non abbaiare. In questo caso il comportamentista potrebbe fare a caso vostro.

cane e padroneIn definitiva, alla domanda se i cani possono annusare il Dna, la risposta è negativa; tuttavia sono comunque in grado di percepire la differenza tra persona e persona, anche se questi sono identici nell’aspetto. Per qualsiasi altra informazione è consigliabile che vi avvaliate della professionalità e della competenza del vostro veterinario; questi potrà essere più specifico e potrà fornirvi delle informazioni più dettagliate, in base alle domande che gli ponete.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati