Cani salvati da una ragazza durante l’uragano Dorian

La gran parte di noi ha sentito parlare in questi giorni dell’uragano Dorian e della devastazione che sta lasciando dietro di sé. Non tutti però conoscono la situazione di famiglie con animali come ad esempio cani ecc.

tim-alluvione

Siamo certi che non se la staranno passando alla grande nelle Bahamas dove l’uragano ha spazzato via quasi tutto, mietendo vite e provocando un gran numero di dispersi. Le persone che vivono lì, cercano in qualunque modo di mettersi in salvo e fuggire dal pericolo.

Come ha fatto Tim Aylen, giornalista locale che lavora presso l’Associated Press. L’uomo ha girato un video mentre sua figlia 21enne cerca di tenere stretta a sé i cani, entrambi sommersi fino al petto dall’acqua alluvionale.

Una situazione pericolosa che purtroppo è costata caro a molte persone. Nel video possiamo notare l’impressionante impatto che l’uragano ha avuto con il territorio.

I forti venti e il livello d’acqua hanno letteralmente raso al suolo quasi tutto, facendo rimanere in piedi davvero poche cose, come case e alberi nei migliori dei casi. Ora migliaia di sfollati cercano di raccogliere i pezzi per ripartire, anche se non sarà facile.

Importantissimo sarà il soccorso che riceveranno e che già stanno ricevendo le vittime dell’uragano, nonché i loro animali domestici. Il problema sarà anche quello di riconoscere e riaffidare i moltissimi cani dispersi della zona.

tim-uragano

Non un compito da poco certo, ma qualcuno lo dovrà pur fare, noi nel frattempo rimaniamo col pensiero all’azione della ragazza 21enne. Sfidare la forza delle correnti per salvare i propri cani, questo si che è un comportamento decisamente lodevole e degno di essere raccontato.

In queste ore, nell’arcipelago si cerca di salvare il salvabile, e con il ritirarsi delle acque sale la paura di trovare ancora più vittime.

tim-figlia-cani

Possiamo solamente sperare per tutte quelle persone in difficoltà delle Bahamas, senza mai dimenticarci dei loro animali domestici.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati