Cani salvati dopo aver vissuto degli anni in una botte di ferro arrugginita

Due cani innocenti, due vittime di un’ingiustizia senza precedenti, perché privati di un aspetto fondamentale della vita, la libertà. Quando questa viene a mancare, smettiamo di parlare di vita ma usiamo il termine più appropriato, reclusione.

mythos-alexandra-salvati

Mythos e Alexandra, sono loro due i cani che hanno vissuto gli ultimi anni imprigionati in una botte di metallo arrugginita. La loro proprietaria, oramai anziana, ha perso completamente la cognizione del tempo.

La donna non era più in grado di badare a loro, questa ovviamente non è una scusa, ma la verità. I cani erano costretti a mangiare ogni giorno del cibo avariato, sempre se il cibo in questione c’era, perché a volte seguivano periodi di completo digiuno.

mythos-alexandra-botte

In seguito a delle segnalazioni, i soccorritori di un rifugio della zona sono intervenuti per osservare da più vicino la situazione e, in caso, prendere dei provvedimenti. Tutto ciò che avevano sentito su Mythos e Alexandra era vero.

mythos-alexandra-cane

Fra i due cani, chi stava peggio era senz’altro Mythos, con un occhio malmesso a causa dell’infezione. I soccorritori non persero tempo e salvarono i due cani da quel luogo tramutato in un vero campo di prigionia.

Al centro medico si venne a scoprire che Mythos soffriva di una Leishmaniosi avanzata che i veterinari dovevano curare il prima possibile. Alexandra si adattò in fretta alla sua nuova vita, interagendo alla grande con qualsiasi essere umano.

mythos-alexandra-soccorsi

Ovviamente Mythos, anche a causa dell’infezione, non se la cavava un granché; non mangiava e dormiva a stento, ma i primi segnali di ripresa cominciarono a intravedersi.

mythos-alexandra-nuova-vita

Dei volontari hanno trasferito i cani in un rifugio aperto, dove Alexandra e, soprattutto, Mythos, possono vivere in gran libertà e godersi finalmente la vita. Ogni giorno nel rifugio per questi due splendidi cani è un giorno felice, non più incerto.

mythos-alexandra-felici

Entrambi sono in attesa, in attesa che qualcuno si faccia vivo per le adozioni. Sappiamo con certezza che quel giorno arriverà e sarà come una seconda rinascita per Mythos e Alexandra.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati