Casper, il cucciolo rinato grazie a una protesi (video)

Casper è un cucciolo che, come mostra il video, ha avuto la possibilità di rinascere grazie alla donazione di una protesi. Ecco la sua storia

Il protagonista della storia e del video di oggi è Casper, il cucciolo che ha avuto una seconda possibilità di vita e adesso è felice.

Siamo abituati a leggere notizie di cani che ci spezzano il cuore. Vittime di abusi ed abbandoni, spesso non riescono a sopravvivere. Non sono poche le associazioni nate proprio con lo scopo di salvare i piccoli cuccioli che hanno soltanto avuto la colpa di nascere per strada o di trovare padroni crudeli.

casper cucciolo video

Innumerevoli volontari lavorano giorno e notte per poter dare una seconda possibilità di vita a queste creature indifese e vittime delle decisioni altrui.

Il cucciolo fortunato di cui raccontiamo la storia oggi, è mostrato nel video.

Come è possibile vedere, Casper è stato trovato in pessime condizioni.

Viveva in condizioni tragiche insieme alla sua sorellina. I due probabilmente avevano subito gli stessi abusi. Completamente pieni di pulci e zecche, erano sporchi e visibilmente denutriti.

I volontari trovarono i due cani quasi per caso. Quando si avvicinarono però, l’unica cosa che provarono fu un grande sconforto. Le condizioni dei cani erano tragiche e uno dei due, Casper, il cucciolo mostrato nel video, mancava di una parte della zampa.

Il motivo per cui una parte di zampa mancasse, non è chiaro, ma si pensa ad un abuso dei precedenti proprietari.

I due fratelli si sono trasferiti all’interno del rifugio gestito dall’associazione di volontari, per poter effettuare le prime visite e capire le loro condizioni.

casper cucciolo video

Da lì ricominciò la meravigliosa vita che i due cuccioli meritavano. Grazie ad una consistente donazione, Casper, il cucciolo del video, ha ottenuto una protesi.

In contemporanea, l’altro cucciolo, prese parte al piano di adozioni uscendone con grandi risultati. Oggi entrambi i cani sono sani e salvi, adottati e circondati dall’amore che per la prima parte della loro vita gli era stato negato.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati