Black and Tan Coonhound

Black and Tan Coonhound
esemplare di cane Black and Tan Coonhound su prato

Esemplare di Black and Tan Coonhound

Dati generali
Etimologia Dal suo colore: nero e focato
Genitori Talbot Hound x Blood Hound x Virginia Fox Hound
Presente in natura No
Longevità 10-12 anni
Impieghi Cane segugio, cane da caccia
Taglia Media

Il Black and Tan Coonhound è una razza canina originaria degli Stati Uniti d’America nata per la caccia, tanto da essere conosciuto anche come cane da procione.

È un cane dall’incredibile fiuto e davvero molto coraggioso, che non si tira indietro neanche di fronte alle situazioni più difficili.

Il Black and Tan Coonhound è ufficialmente riconosciuto dalla FCI, la Federazione Internazionale che riunisce gli allevatori canini, nel gruppo 6 ovvero quello dei Segugi e cani per piste di sangue.

Scheda informativa del Black and Tan Coonhound
Anallergico No
Per bambini Sì, con il dovuto rispetto per l’animale
Per anziani No, per il bisogno di esercizio
Con altri cani Socievole se ha socializzato con i suoi simili sin da cucciolo e abituato a cacciare in gruppo
Con gatti Sconsigliato: tenderà a cacciarli
Rumoroso Abbaia molto spesso
Sport Ha quotidiano bisogno di sforare energie tramite passeggiate e sport canini

Origini storiche della razza

Il Black and Tan Coonhound è una razza canina dalle origini molto antiche, tuttavia non è molto conosciuto in Europa.

L’ipotesi più accreditata vuole che discenda dal Talbot Hound, più comunemente chiamato Segugio Inglese, cane che venne importato dall’America e utilizzato a lungo per la caccia a cavallo.

Successivalmente il Talbot Hound fu incrociato con il Blood Hound e con il Virginia Fox Hound, dal quale si ottenne appunto il Black and Tan Coonhound così come lo conosciamo oggi.

Prezzo

Il costo di un Black and Tan Coonhound proveniente da un allevamento certificato e con regolare pedigree si aggira in media intorno ai 1000 euro.

Carattere

Il Black and Tan Coonhound è prima di tutto un cane predisposto al lavoro, che mette tanto impegno e tanta dedizione in tutto ciò che fa.

È un cane instancabile, molto resistente e forte che non si tira indietro di fronte a niente e non si stanca mai.

Ama svolgere il suo lavoro e soprattutto ama farlo per il suo padrone, verso il quale nutre una fiducia e un rispetto inestimabili.

Se è vero che nasce come cane da caccia, è vero anche che adora stare in casa con la propria famiglia e va d’accordo soprattutto con i bambini.

Addestramento

Non è difficile addestrare un Black and Tan Coonhound per via della sua profonda intelligenza e della grande ricettività ai comandi.

Essendo un cane molto sveglio e capace, non ci vuole molto tempo per fornirgli un’educazione di base e impara anche molto facilmente a svolgere le attività di caccia.

L’addestramento è necessario al solo scopo di mettere a frutto le sue potenzialità, sfruttando al meglio il suo innato fiuto che gli consente di inseguire le prede anche nelle situazioni più difficili senza perderle mai di vista.

L’unico “difetto” che possiamo riconoscergli è che si distrae facilmente, perciò è importante insegnargli a concentrarsi su una preda alla volta per evitare che si metta a correre dietro a tutti gli animali che incrocia nel suo cammino.

Caratteristiche fisiche

Il Black and Tan Coonhound è una razza canina di taglia media che in tutto e per tutto presenta le caratteristiche tipiche del segugio, con una costituzione solida e una corporatura ben proporzionata. Ha un’aspettativa di vita di 10/12 anni.

Nonostante l’aspetto possa suggerire il contrario, il Black and Tan Coonhound riesce a correre molto velocemente (tra i segugi è uno dei più resistenti e veloci) mantenendo molto a lungo e senza stancarsi un’andatura al galoppo.

Zampe

Le zampe del Black and Tan Coonhound sono dritte e muscolose, perciò molto resistenti e gli consentono di correre a perdifiato su qualsiasi tipo di terreno, senza mai stancarsi.

Corpo

La corporatura è solida e massiccia, ma comunque ben bilanciata e agile, cosa che gli consente di essere molto veloce.

Peso e altezza

Secondo lo standard di razza il peso del Black and Tan Coonhound deve essere compreso tra i 25 e i 35 chilogrammi, non di più.

Per quanto riguarda l’altezza al garrese, invece, si deve distinguere tra maschi e femmine: per i primi è compresa tra i 63 e il 68 centimetri, mentre per le seconde varia dai 58 ai 63 centimetri.

Testa

La testa è leggermente più larga nei maschi di Black and Tan Coonhound rispetto alle femmine, con le labbra ben sviluppate e cadenti sul muso, com’è tipico dei segugi.

Il tartufo è ben pronunciato e di colore scuro, con narici larghe e ben separate che gli permettono di fiutare al meglio le prede, mentre gli occhi sono rotondi e un po’ rientrati, sempre di un colore che varia dal marrone scuro al nocciola.

Le orecchie sono un altro tratto distintivo tipico dei segugi: hanno un’attaccatura bassa e scendono lunghe sulle guance fino all’altezza del tartufo.

Coda

La coda del Black and Tan Coonhound è lunga e robusta, a ogni movimento (generalmente verso il lato del corpo) appare simile a una sciabola.

Pelo

Il pelo è corto e lucente ma molto folto, caratteristica che gli consente di resistere alle intemperie e alle temperature più basse.

Colori

Come rivela il suo stesso nome, il Black and Tan Coonhound è di colore nero carbone, con ricche marcature focate sopra gli occhi, ai lati del muso e sul petto, agli arti e alle cosce. In genere ha delle marcature nere anche alle estremità delle dita.

Cuccioli

Il cuccioli di questa razza sono un vero concentrato di tenerezza: sono dei segugi in miniatura di colore nero e dall’aspetto un po’ buffo.

Questi piccoli hanno il corpo snello e leggermente allungato con le zampe e le orecchie lunghissime, decisamente sproporzionate rispetto al resto del corpo.

Questo insieme di caratteristiche insieme a un musetto allungato e tondeggiante, con un grande tartufo all’estremità, e uno sguardo molto dolce e vispo rendono i cuccioli di Black and Tan Coonhound tra i più adorabili di tutto il mondo canino.

Salute

Il Black and Tan Coonhound è un cane molto resistente che tollera senza problemi le temperature estreme.

Nonostante la sua forza e la sua robustezza, però, questo cane è soggetto ad alcune patologie e spesso può nascere con alcuni difetti congeniti.

Tra le patologie a cui è più esposto troviamo la displasia dell’anca e l’atrofia progressiva della retina.

Tra i difetti congeniti, invece, possiamo citare deformità della mascella, totale o parziale assenza di denti, occhi depigmentati, tartufo bianco e criptorchidismo (il maschio nasce con un solo testicolo).

Indicazioni sull’alimentazione

Questo segugio, come ogni cane, deve seguire un’alimentazione che sia ben bilanciata e che contenga tutti i nutrienti fondamentali per la crescita, lo sviluppo e il mantenimento.

Chiaramente si deve tener conto della quantità e dell’intensità dell’attività fisica che il cane svolge quotidianamente.

In genere, considerato che si tratta di un cane utilizzato per la caccia e che quindi consuma parecchie energie, è importante che alla base della dieta ci sia sempre la carne (rossa o bianca, rigorosamente fresca e cotta) per le proteine e i grassi.

La carne talvolta può essere sostituita dal pesce, ma ricordiamo che questo a differenza della prima contiene una minore quantità di grassi.

Alla carne e al pesce dobbiamo sempre affiancare le verdure, ottima fonte naturale di vitamine, e i cereali come pasta e riso, ma sempre in quantità ridotta data la difficoltà nel digerirli che il cane potrebbe avere.

Toelettatura

Il Black and Tan Coonhound è un cane a bassa manutenzione che non necessita di particolari cure, basta spazzolarlo occasionalmente per togliere il pelo in eccesso ed evitare che si formino fastidiosi nodi.

È un cane che tende a sbavare molto, quindi è necessario asciugare il muso con un fazzoletto o della carta assorbente abbastanza spesso.

Inoltre le orecchie hanno bisogno di esser sempre controllate, perché per via delle loro dimensioni e lunghezza sono soggette a infezioni se accumulano troppa polvere e detriti.

Allevamenti

Al momento in Italia esiste un solo allevamento di Black and Tan Coonhound certificato dall’ENCI e si trova a Udine, in Friuli Venezia Giulia.

È un cane d’appartamento?

Il Black and Tan Coonhound è un cane dall’ottimo carattere e adora stare in famiglia, soprattutto con i bambini con i quali è molto protettivo e allo stesso tempo giocherellone e affettuoso.

Tuttavia dobbiamo sempre tener conto del fatto che questa razza canina nasce per la caccia e per istinto sente l’esigenza di stare all’aria aperta, non negli spazi chiusi.

Tenere un cane di questa razza in casa potrebbe creargli disagio oltre a causargli nel tempo dei seri problemi comportamentali: potrebbe diventare nervoso, aggressivo e avere disturbi del comportamento.

Per evitare questo, se proprio non possiamo fare a meno di tenerlo in appartamento, dobbiamo assicurargli la sua passeggiata quotidiana (anche più di una) e quando possibile dobbiamo portarlo fuori città, in campagna o in montagna, dove può sfogarsi e correre senza alcun tipo di restrizione.

Curiosità

Probabilmente il nome Black and Tan Coonhound a molti non dice nulla, anche perché sappiamo che qui in Europa è una razza canina pressoché sconosciuta.

Non tutti sanno che in realtà questo cane è uno dei più famosi del mondo: è, infatti, quello a cui si è ispirato Walt Disney per creare Pippo, uno dei suoi personaggi più amati di sempre nonché fedelissimo amico di Topolino.

Oltre a essere dei famosi cani da film, gli esemplari di questa razza sono anche soprannominati cani da procione, perché in origine erano abilissimi nel cacciare questa preda.

In realtà non cacciava soltanto i procioni, ma anche gli opossum, i cervi e perfino gli orsi e i leoni di montagna.

Classificazione FCI – n. 300
Gruppo 6 Segugi e cani per pista di sangue
Sezione 1A Cani da seguita
Sottosezione Segugi di taglia grande
Standard n. 300 del 04/10/2002 (en)
Nome originale Black and Tan Coonhound
Origine Stati Uniti