Cane da Serra di Estrela

Cane da Serra di Estrela
Cane da Serra di Estrela

Esemplare di Cane da Serra di Estrela

Dati generali
Etimologia Nome di origine portoghese, indica la zona di provenienza Serra di Estrela
Genitori Autoctono della Penisola Iberica
Presente in natura No
Longevità 10-12 anni
Impieghi Cane da compagnia, cane pastore
Taglia Grande

Il Cane della Serra da Estrela è un’antica razza canina di origine portoghese che prende il nome dalle alte montagne del nord del Portogallo in cui vive da sempre.

Dal 1966 lo standard è riconosciuto dalla FCI, la Federazione Internazionale che riunisce gli allevatori canini, nel gruppo 2 dei Cani di tipo Pinscher e Schnauzer, molossoidi e cani bovari svizzeri (sezione 2 – Molossoidi).

Ne esistono due varianti (sempre riconosciute dalla FCI): quella a pelo corto e quella a pelo lungo.

Si tratta di un cane molto robusto e possente, resistente alle basse temperature e da sempre utilizzato come cane da pastore per la guardia delle greggi.

Scheda informativa del Cane da Serra di Estrela
Anallergico No
Per bambini Sì, molto adatto e giocherellone
Per anziani No, soffre molto gli spazi chiusi
Con altri cani Socievole, molto attivo
Con gatti Socievole con loro se abituato da cucciolo
Rumoroso Moderatamente
Sport Esercizi per tenerlo attivo, che contrastino la sedentarietà

Origini storiche della razza

Le origini del Cane della Serra da Estrela si perdono nella notte dei tempi, tanto da poter affermare che si tratti di una delle razze canine più antiche della penisola Iberica.

Da sempre vive nelle alte montagne che si ergono al nord del Portogallo, in quella Serra da Estrela (in italiano “catena montuosa della stella”) che gli dà il nome.

Ancora oggi in quest’area del Portogallo ne possiamo trovare tantissimi esemplari, sia ai piedi che in cima alle montagne, dove si occupano di guidare e proteggere le greggi dai molto diffusi animali selvatici.

Prezzo

Il costo di un Cane della Serra da Estrela varia a seconda della provenienza, dell’età e del sesso.

Carattere

Il Cane della Serra da Estrela ha un carattere molto particolare che lo rende un cane davvero unico nel suo genere.

È un cane dedito al suo lavoro, che affronta sempre con fermezza e decisione. Ha un indole molto tranquilla e riflessiva ed è sempre vigile, silenzioso e molto attento a ciò che lo circonda: il perfetto guardiano delle greggi!

Il Cane della Serra da Estrela si affeziona molto al suo padrone, con il quale è sempre dolce e rispettoso. Al contrario con gli estranei non va molto d’accordo e spesso diventa aggressivo.

Addestramento

Se c’è una cosa su cui non dobbiamo aver dubbi è l’estrema intelligenza del Cane della Serra da Estrela, un cane sveglio e recettivo e perciò molto semplice da addestrare.

Inoltre ha un’ottima memoria e riesce a memorizzare i comandi e le indicazioni del padrone in un battito di ciglia.

Gli basta stare all’aria aperta e con il suo padrone per renderlo felice. Non gli occorre altro.

Tutto ciò vale, però, a patto che l’addestramento inizi sin dalla più tenera età: soltanto se abituato fin da cucciolo impara realmente a plasmare il suo carattere per la civile convivenza, soprattutto con gli altri cani e con gli estranei.

In ogni caso è sempre consigliato, anche una volta adulto, tenerlo al guinzaglio se ci si trova in luoghi affollati. Il Cane della Serra de Estrela potrebbe agitarsi in presenza di estranei, vederli come una minaccia e, di contro, data la sua mole potrebbe essere motivo di spavento per un estraneo.

Il Cane della Serra da Estrela è rinomato anche per il suo incredibile fiuto grazie al quale negli ultimi anni si è aggiudicato un posto d’onore tra i cani utilizzati per la ricerca di materiali esplosivi e droghe.

Caratteristiche fisiche

Il Cane della Serra da Estrela è massiccio e robusto, dotato di un’ossatura molto forte e resistente che gli consente di muoversi con tranquillità in qualsiasi tipo di ambiente e clima.

Zampe

Le zampe sono dritte e massicce, perfettamente in armonia con il resto del corpo.

Corpo

La corporatura del Cane della Serra da Estrela è forte e robusta, con un’ossatura e una muscolatura possenti che gli consentono di muoversi in qualsiasi tipo di ambiente e di fronteggiare qualsiasi tipo di “avversario”.

Peso e altezza

Secondo lo standard di razza il peso del Cane della Serra da Estrela è compreso tra i 45 e i 60 chilogrammi per i maschi e tra i 35 e i 45 chilogrammi per le femmine.

Anche l’altezza misurata al garrese varia a seconda del sesso: i maschi sono alti in media tra i 65 e i 73 centimetri mentre le femmine tra i 62 e i 69 centimetri.

Testa

La testa è ampia e voluminosa, con la mascella ben sviluppata e imponente e una bocca dalla grande apertura, con denti molto aguzzi.

Gli occhi sono ovali e non troppo grandi, di colore bruno, con un’espressione che trasmette serenità ma comunque sveglia.

Le orecchie non hanno caratteristiche particolari, sono piccole ma proporzionate al resto del corpo e in genere tendono alla forma triangolare.

Coda

La coda del Cane della Serra da Estrela ha la coda lunga, con i pelo folto e portata a sciabola.

Pelo

Il Cane della Serra da Estrela esiste nelle due varianti a pelo corto e a pelo lungo. In entrambi i casi il mantello è folto e ruvido e con un abbondante strato di sottopelo, leggermente più fine e morbido.

Nella varietà a pelo lungo, inoltre, il mantello può essere leggermente ondulato.

Colori

I colori ammessi dallo standard di razza sono giallo, fulvo o grigio, ma anche tigrato nlle varianti fulvo, giallo e grigio, e infine carbonato.

Cuccioli

I cuccioli del Cane della Serra da Estrela sono dei cani curiosi, ma molto schivi. Come la loro versione adulta, sono tranquilli e riflessivi.

Oservano molto ciò che hanno intorno e si mettono subito sull’attenti se qualcosa non rientra nel loro concetto di ordinario. Possono sembrare un po’ indifferenti, ma dopo un po’ si legano fortemente al loro padrone.

Salute

Il Cane della Serra da Estrela è un animale di sana e robusta costituzione che non soffre in genere di particolari problemi fisici.

Fra l’altro sopporta bene sia le temperature più calde che quelle più fredde, riuscendo a muoversi e lavorare senza problemi anche sulla neve.

L’unico difetto al quale è spesso soggetto è la displasia dell’anca, un disturbo genetico che porta alla malformazione dell’articolazione coxo-femorale, tipica di molti cani di taglia media e grande.

Indicazioni sull’alimentazione

Non ci sono indicazioni particolari per quanto riguarda l’alimentazione del Cane della Serra da Estrela, basta che la sua dieta sia ben bilanciata e ricca dei nutrienti necessari al corretto sviluppo e mantenimento.

Non dimentichiamo che si tratta di un cane da lavoro, che sta molto in movimento, perciò è fondamentale che alla base della dieta vi siano proteine e grassi animali (carni bianche e rosse, anche crude), a cui aggiungere verdure preferibilmente a crudo per le vitamine, l’acqua e i sali minerali, e i cereali (come pane e pasta, ma anche pane duro).

Bastano due pasti al giorno per assicurargli le energie necessarie ad affrontare la giornata, senza eccedere e rischiare che ingrassi.

Toelettatura

Il Cane della Serra da Estrela non perde molto pelo, che esso sia del tipo a pelo lungo o del tipo a pelo corto. Non fa assolutamente differenza e basta spazzolarlo con regolarità, anche una volta alla settimana.

Allevamenti

Attualmente in Italia esiste soltanto un allevamento di Cane della Serra da Estrela con affisso ENCI a Frosinone, nel Lazio.

È un cane d’appartamento?

Il Cane della Serra da Estrela non è adatto alla vita d’appartamento. È uno spirito libero che ama gli spazi aperti, perciò rinchiuderlo in uno spazio stretto lo farebbe soltanto soffrire e sentire a disagio.

Curiosità

Il Cane della Serra da Estrela è ghiotto della fresca erbetta di montagna che cresce durante la bella stagione, è il suo snack preferito!

Classificazione FCI – n. 173
Gruppo 2 Cani di tipo Pinscher e Schnauzer, molossoidi e cani bovari svizzeri
Sezione 2 Molossoidi
Standard n. 173 del 20 dicembre 1966
Nome originale Cão da Serra da Estrela
Tipo Cane da montagna
Origine Portogallo